Bologna, ag. Giaccherini: “La Lazio nel futuro? Il sunderland non fa sconti”

Soccer: Serie A; Milan-Bologna

Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ha risposto ad alcune domande dei giornalisti che chiedevano se era possibile un trasferimento dell’ex juventino alla Lazio allenata da Stefano Pioli.

L’agente si è mostrato compiaciuto dall’accostamento del suo assistito alla squadra biancoceleste, però ha anche parlato del problema non indifferente che potrebbe riservare il Sunderland, proprietaria del cartellino del giocatore.

Ecco le sue parole: “Emanuele il 30 giugno ritorna al Sunderland con cui ha firmato un quadriennale a suo tempo. Quello che si appresta a vivere sarebbe l’ultimo anno di contratto e con il Bologna c’è un prestito secco per cui questo trasferimento sarà automatico. Da lì in poi ci sarà tutta la bellezza di uno scenario nuovo, a 365 giorni dal termine di scadenza del suo rapporto con gli inglesi. Credo che questa voglia dire un costo più accessibile anche se con il Sunderland bisogna andare con le pinze. È un club che prende gli stessi soldi del Manchester United quindi di certo non hanno problemi economici e quindi non fanno regali. Non cederanno dinanzi alle lusinghe di chi gli rimarca l’andare a scadenza come una perdita in bilancio. Della Lazio, in ogni caso, non so niente. È un club importante, fra i primi 6/7 d’Italia e rientra nel novero delle grandi. Dunque chi non giocherebbe nella Lazio? È davvero una bella lusinga questo accostamento“.

Leave a Reply