#PremierLeague – Leicester, Ranieri giura amore eterno: “Vorrei chiudere la carriera qui”

ranieri

Nonostante le voci che lo vorrebbero come prossimo CT della Nazionale Italiana, Claudio Ranieri non bada alle lusinghe e si concentra sul suo Leicester City, senza nascondere il suo amore per la maglia delle Foxes: “Il mio desiderio per il futuro è che qui mi facciano un contratto di 6-7 anni così potrò finire la mia carriera in questa squadra. Ciò che stiamo facendo è incredibile soprattutto perché è nell’epoca in cui il denaro nel calcio fa la differenza e noi semplicemente abbiamo approfittato delle difficoltà dei grandi club, molto sottotono in questa stagione. L’unico mio merito è stato quello di aver messo i giocatori nel ruolo in cui pensavo potessero rendere al meglio e aver cambiato il sistema di gioco rispetto all’anno passato. Le grandi squadre tengono il possesso del pallone, ma noi non avendo giocatori con le caratteristiche giuste per farlo, giochiamo in modo rapido sfruttando bene i contropiedi”. Parole che suonano come un invito al rinnovo verso la dirigenza che ovviamente non ha assolutamente voglia di lasciarsi sfuggire l’imperatore Claudio che rivela di trovare delle similitudini tra la sua attuale squadra e la sua precedente esperienza con il Valencia: “Probabilmente Ciò che stiamo facendo noi in Liga non sarebbe potuto accadere perché le grandi squadre sono davvero troppo superiori alle piccole, ma se devo dirla tutta questo Leicester assomiglia un po’ al mio Valencia per la filosofia di gioco e per i tanti giovani presenti in rosa. Se Kantè e Mahrez sono pronti per il grande salto al Real o Barcellona? Non lo so se, ma quel che è certo è che sono ancora giovani e qui sono i re; mentre se andassero in grandi squadre avrebbero molte più pressioni da gestire”.

Leave a Reply