#EuropaLeague – Lazio, Keita: “A Praga potevamo vincere. Non ho sentito i cori razzisti”

keita

Keita Balde, giovane attaccante della Lazio, racconta la partita pareggiata dai suoi contro lo Sparta Praga ai microfoni di Sky Sport: “Peccato, penso che questa partita la potevamo vincere, ma va bene così. Abbiamo attaccato bene gli spazi, gli attaccanti hanno comunque fatto bene. Faccio la differenza quando subentro? No, cerco sempre e comunque di dare il massimo, quando parto dall’inizio, sia quando subentro. Non approcciamo in maniera diversa tra varie partite e competizioni. Noi vogliamo vincere tutte le partite, sia in campionato che in Europa. Cori razzisti? Non ho sentito nulla, quando sono in campo sono concentrato solo nelle indicazioni del mio allenatore“.

La Lazio è riuscita a strappare un buon pareggio che, però, poteva essere anche una vittoria se i biancocelesti avessero concretizzato le molteplici occasioni da goal avute.

Leave a Reply