Udinese, Pozzo: “Abbiamo sbagliato tutto ma Colantuono non è a rischio”

Pozzo

E’ un Giampaolo Pozzo infuriato quello che si presenta ai microfoni di Udinese TV nel post di Frosinone-Udinese. Il patron dei friulani ha rilasciato queste dichiarazioni: “Sono mortificato. Guardavo adesso anche le dichiarazioni di Stellone, sorpreso pure lui di vedere una Udinese che non ha giocato. Abbiamo sbagliato tutto. Oggi prestazione totalmente vergognosa, una squadra di serie C si comporta meglio. Ogni partita ha una sua storia, va studiata prima, la teoria ‘squadra che vince non si cambia’ non vale. Dobbiamo fare i conti con i gol presi; manca il filtro di centrocampo. Domenica scorsa abbiamo affrontato il Verona, ultimo in classifica. Bravo, ce l’ha messa tutta, abbiamo vinto con merito ma quello era il Verona. Oggi con il Frosinone sapevamo che in casa avrebbero fatto una buona prestazione: io sarei andato lì con più umiltà, più coperto. Non si posson prendere tutti quei gol. Il problema è la formazione, il centrocampo è troppo leggerino. Gli altri sembravano dei fenomeni, perchè noi li facciamo diventare tali. Ma non parliamo di cambi di allenatori. Non parliamo di ritiro. Adesso vediamo con la Roma. Dobbiamo essere saggi, non perdiamo la calma, ricompattiamoci, il mister deve vedere le proprie soluzioni. Non lo cambio, meglio di lui non  trovo. Quindi compatti attorno a lui e alla squadra perchè la situazione è delicata. Abbiamo una rosa importante, ognuno deve giocare nella propria posizione, perchè i gol presi sono inaccettabili. A fine campionato mi prendo tutte le responsabilità nel senso della famiglia, guardando in faccia tutti quanti, perchè se siamo così è perchè abbiamo sbagliato. Ma non si risolve così facilmente, dicendo ciò: è troppo facile. Noi non dovremmo sbagliare così tanto!”

Leave a Reply