Sampdoria, Montella: “Dobbiamo avere lo stesso atteggiamento mostrato con il Frosinone”

UC Sampdoria v Torino FC - Serie A

Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Verona-Sampdoria, che si giocherà Sabato alle 18. Ecco la conferenza integrale:

Verona gara da non sottovalutare.
C’è poco da sottovalutare. Affrontiamo una squadra che nelle ultime gare ha effettuato un cammino in linea con le sue possibilità. La classifica non rispecchia i valori soprattutto delle ultime gare del Verona. Noi però abbiamo bisogno di vincere e non sbagliare approccio. Dobbiamo mantenere l’atteggiamento avuto contro il Frosinone e non possiamo permetterci di sbagliarlo“.

Confermare il modulo?
Cerco di non dare anticipazioni. In qualche modo cerco di sottrarmi alla domanda, ma ho le idee molto chiare. Abbiamo tante possibilità di sostituire Correa, ma al di là di chi scenderà in campo ci dovrà essere l’atteggiamento giusto. Non possiamo permetterci di giocare a 90%“.

La possibilità di infrangere il tabù esterno?
Alla vigilia di ogni gara qualsiasi allenatore vuole vincere per raggiungere gli obiettivi. Quel che mi preme sottolineare però è l’atteggiamento. Dobbiamo usare le nostre energie nel concentrarci e mettere in campo l’atteggiamento giusto che fa la differenza“.

Quagliarella sempre più punto fermo, lo preferisce ad Eder?
Sono giocatori diversi. Quagliarella è un giocatore più d’area di rigore. Sono contento di avere Quagliarella, inutile guardarci indietro“.

Quagliarella è stato più un innesto tecnico-tattico o di carattere?
Sicuramente Quagliarella ti garantisce esperienza, gol, partecipazione riguardo a carattere. Sono contento del suo inserimento“.

Com’è stata la settimana dopo un successo?
E’ un termometro che non è veritiero. Penso che questa sia una partita molto simile a quella di Carpi dove c’è la possibilità di ‘vivere o morire’, lo dico col sorriso. Non possiamo permetterci di cullarci sulla vittoria. Siamo particolarmente consapevoli di quello che è il nostro umore in base al successo di domenica“.

Krsticic può essere utile?
Accanto a Fernando abbiamo tante possibilità con giocatori che hanno caratteristiche diverse. Le opzioni sono tante e dipende dalle strategie di partita“.

Domani la trasferta sarà aperta anche ai non tesserati. Ci saranno quasi 2000 tifosi.
E’ una responsabilità in più. Siamo contenti che siano in tanti e che facciano sentire la vicinanza con un’educazione difficile da vedere in giro. E’ un vanto avere una tifoseria come la nostra“.

Delneri si è espresso bene su Cassano.
Di lui se ne parla tanto, spesso e a ragion veduta. Si sta comportando benissimo, ma penso lui sia un giocatore che possa cambiare le sorti della squadra. Si deve approcciare come ha fatto contro la Lazio e col suo comportamento ha permesso alla squadra di pareggiare. Sono certo che quando riesce a mettere in campo questo temperamento, questa volontà è un valore aggiunto“.

E’ anche diverso anche l’atteggiamento fuori dal campo.
Talvolta è scomodo e antipatico far scaldare un giocatore e non farlo entrare. E’ ovvio che sia dispiaciuto, ma purtroppo l’allenatore deve valutare queste cose. Antonio lo ha capito“.

Dodò come sta?
Oggi si è allenato, sta meglio. Valutiamo domani ma credo sia recuperato“.

Leave a Reply