L’ex arbitro Ceccarini: “Inter – Juventus? Dovevo fischiare punizione per la Juve”

1090048-18713746-2560-1440

In occasione della nuova sfida tra Juventus e Inter di questa sera, valida per la finale di Coppa Italia, l’ex arbitro Piero Ceccarini, nonché arbitro della partita tra i bianconeri e i nerazzurri resa celebre dal contatto tra Ronaldo e Iuliano, ha rilasciato importanti dichiarazioni riguardo a quella famosa partita di 18 anni fa: “In diciotto anni ho parlato in modo chiaro solo due volte di quel episodio, questa è la terza. Simoni mi tira sempre in ballo nelle sue mille interviste, mi attacca e dice cose da querela”. Quindi non fu rigore per l’Inter ma bensì punizione a favore della Juventus: “Se darei quel rigore? No, neanche sotto tortura. Purtroppo su internet girano alcuni articoli nei quali sembra che io abbia ammesso l’errore, ma purtroppo certe frasi sono state mal interpretate. Dalle immagini si vede chiaramente che Ronaldo va su Iuliano, non viceversa: lo juventino cade infatti verso l’indietro, dato che riceve un corpo in corsa. Io ero in campo, a pochi metri. L’intenzione del difensore è di interrompere la corsa dell’attaccante, che però sposta la palla e non la segue. Iuliano è fermo al momento del contatto, su questo non ci sono dubbi. A Pagliuca dissi che nel basket sarebbe stato un fallo di sfondamento. Guardi, forse avrei dovuto fischiare una punizione a favore della Juventus”.

Leave a Reply