Juventus-Inter, formazioni ufficiali e radiocronaca

hd1080i1

Il 228esimo derby d’Italia propone una Juventus prima in classifica e un’Inter in quarta posizione. Propone di fornte due tecnici italiani tra i migliori in Europa, Allegri e Mancini. Propone soprattutto una rivalità storica che fa parlare di sè da sempre. Per la Juventus l’occasione di dare un segnale forte al campionato, per l’Inter di dare una svolta ad una stagione altalenante. Seguite la radiocronaca in diretta a partire dalle 20.30!

STATISTICHE DI JUVENTUS-INTER
STATISTICHE OPTA

166ª sfida in Serie A tra Juventus e Inter: bilancio a favore dei bianconeri, 78 successi a 45 (42 i pareggi).

L’Inter è stata la prima delle tre squadre che hanno espugnato lo Juventus Stadium in Serie A (1-3 nel novembre 2012); sono però solo 11 le vittorie nerazzurre negli 82 precedenti giocati a Torino nella massima Serie (15N, 56P).

La Juventus va a segno da nove gare casalinghe consecutive contro l’Inter in Serie A.

La Juventus non subisce gol da sette partite in campionato: non arriva a otto di fila in una singola stagione dal dicembre 2013 (il record bianconero è di nove e risale alla stagione 1972/73).

In trasferta l’Inter non vince dal 6 gennaio: da allora due pareggi e due sconfitte in quattro partite esterne in cui ha sempre subito gol.

Nelle nove partite giocate in questo 2016 la Juventus ha concesso solamente sei tiri nello specchio dall’interno dell’area di rigore.

L’Inter ha subito almeno 4 tiri nello specchio in 16 partite di questo campionato (solo 4 squadre hanno fatto peggio) – dall’altra parte alla Juventus è successo solo quattro volte (l’ultima a novembre contro l’Empoli).

Gianluigi Buffon non subisce gol da 656 minuti, mantenendo la porta inviolata riuscirebbe a superare il suo record di imbattibilità di 745 minuti, fatto registrare nel 2013 – tuttavia il portiere bianconero ha subito 36 gol contro l’Inter in Serie A, solo dalla Roma (37) ne ha presi di più.

Mauro Icardi ha realizzato 6 reti in 6 gare alla Juventus in Serie A (i bianconeri sono la sua vittima preferita) – la gara d’andata però è stata l’unica occasione in cui l’argentino non è riuscito a trovare la via del gol.

FORMAZIONI UFFICIALI DI JUVENTUS-INTER
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala. All. Allegri
INTER (3-5-2): Handanovic; Miranda, Murillo, Juan Jesus; D’Ambrosio, Melo, Medel, Kondogbia, Telles; Palacio, Icardi. All. Mancini

RADIOCRONACA

Leave a Reply