Roma, Spalletti confuso: “Aiutatemi a capire l’involuzione della Roma”

roma verona

Dopo la terza vittoria di fila della Roma targata Luciano Spalletti, lo stesso allenatore dei giallorossi non capisce l’involuzione tattica della squadra, dopo aver realizzato i due gol: “La Roma è così, quando sei convinto che abbia imboccato la strada giusta si torna indietro. Anche oggi si era preparata una vittoria gestibile e c’è stata una situazione di disagio, abbiamo preso gol e si è invertito tutto. Giocatori smarriti? Meno male che abbiamo vinto, si poteva anche pareggiare… La squadra ha meritato la vittoria perché va ammesso che si sono sbagliati gol comodi, ma non si può subire questa involuzione durante la partita. E’ cresciuta la Sampdoria, avendo dei palleggiatori forti nello stare dietro la punta. Hanno fatto bene e noi dovevamo stare più corti, farci aiutare dal centrocampo. Se c’è uno spazio troppo ampio da coprire gli altri si infilano negli spazi”. Il tecnico toscano però, ha voluto anche strigliare l’egiziano Salah, reo di non giocare molto con i compagni: “Non passa la palla ai compagni? Abbiamo messo la regola che chi non passa la palla deve pagare la cena al compagno, Salah adesso deve passare al bancomat. Sa fare tutte le fasi d’attacco, stasera ha più volte preso la palla sui piedi piuttosto che andare in profondità, ma avere la curiosità di andare a vedere cosa c’è dietro la linea difensiva avversaria deve essere una caratteristica dei nostri giocatori d’attacco”.

Leave a Reply