#Liga – il DS del Betis Eduardo Macia rivela: “La nostra prima scelta era Zarate”

macia3_cropped_1

La situazione in casa Real Betis non è delle migliori. Pur essendo al 14 posto in classifica, la squadra di Merino non può considerarsi ancora del tutto fuori dalla lotta per non retrocedere, anche perché il distacco dalla terzultima è di appena 4 punti. Ecco perché il direttore sportivo del club di Siviglia, ha cercato di portare in Spagna dei calciatori validi che potessero servire ad allontanare il Betis dalle zone buie della classifica. Oltre a Montoya e Musonda, il DS è riuscito a strappare Leandro Damiao, ma durante l’ultima conferenza stampa ha rivelato che la prima scelta era senza dubbio Zarate, finito però alla Fiorentina: “Merino è il nostro allenatore e lo sarà fino al termine della stagione. Van der Vaart? Mi assumo la responsabilità del suo ingaggio, è consapevole di non aver dato tutto. Ora ha capito perché stiamo cercando una cessione per lui. Damiao? Era il piano B, la nostra prima opzione era Zarate. Fra tutti, il più accessibile era Damiao. il resto era troppo costoso. Damiao raccoglieva tutte le nostre necessità”.

Leave a Reply