#FocusPrimavera – i risultati della sedicesima giornata

copertina-Primavera

GIRONE A:
Nel girone A la Sampdoria torna alla vittoria battendo per 2 a 0 uno spento Carpi, con i gol di Vrioni e Serinelli, uno per tempo. Cade incredibilmente la Fiorentina, che viene superata per 3 a 1 in casa del Sassuolo: partono bene i neroverdi con il gol di Bruschi, ma al 64′ Diallo riporta in pari i viola, che cadono subito dopo grazie al forcing dei padroni di casa che segnano con Zecca e Cipolla. Finisce in parità il match tra Livorno e Genoa, con Cragno che risponde a Gomes. Vince invece il Torino, che nonostante il vantaggio dello Spezia con Faiola, riesce a segnare con Edera e Tobaldo prima della fine del primo tempo, fissando la partita sul 2 a 1. Stesso risultato in Virtus Entella-Novara, con i padroni di casa devastanti nei primi 70 minuti, realizzando 2 gol con Carvalho e Coppola. Inutile il gol di Gualtieri nel finale.  Tutto facile invece per l Juventus, che piega 2 a 0, il Trapani, grazie ai gol nel giro di 10 minuti di Di Massimo e Lirola. Pareggio a reti bianche tra Modena e Pro Vercelli.

RISULTATI:
SAMPDORIA-CARPI 2-0
SASSUOLO-FIORENTINA 3-1
LIVORNO-GENOA 1-1
VIRTUS ENTELLA-NOVARA 2-1
MODENA-PRO VERCELLI 0-0
TORINO-SPEZIA 2-1
TRAPANI-JUVENTUS 0-2

CLASSIFICA:
JUVENTUS 40
VIRTUS ENTELLA 39
FIORENTINA 33
SASSUOLO 33
TORINO 29
SAMPDORIA 24
SPEZIA 23
MODENA 18
GENOA 18
NOVARA 15
PRO VERCELLI 13
CARPI 11
TRAPANI 8
LIVORNO 6

PROSSIMO TURNO:
SPEZIA-LIVORNO
GENOA-MODENA
NOVARA-SAMPDORIA
CARPI-SASSUOLO
PRO VERCELLI-TORINO
FIORENTINA-TRAPANI
JUVENTUS-VIRTUS ENTELLA

GIRONE B:
Nel girone B il Perugia trova una sorprendente vittoria contro la Salernitana per 3 a 2: Faella porta in vantaggio gli ospiti, ma i padroni di casa riescono a ribaltare in vantaggio segnando tre gol con Savucci, Di Nolfo e Varfaj. Inutile il gol su rigore di Martiniello. Continua il periodo positivo del Milan, che supera per 2 a 0 il Cesena con i gol di Cutrone e Vassallo. Vince anche l’altra squadra di Milano, l’ Inter, che batte di misura il Verona per 1 a 0 con il gol di Zonta dopo una gara equilibrata. Finisce per 1 a 1 la partita tra Udinese e Vicenza, con i gol di Pratajin per per i padroni di casa, a cui ha risposto Sgarbi. Stesso risultato in Bologna-Atalanta con Kresic che agli ultimi minuti della partita risponde al rigore realizzato da Saporetti. Vince il Cagliari capolista, che supera con non poche difficoltà il Como, il quale al 20′ era riuscito con Fusi a pareggiare l’iniziale vantaggio di Granara. I sardi però spingono nel secondo tempo e colpiscono con Piras, fissando il risultato sul 2 a 1. Pareggio per 2 a 2 in Brescia-Chievo con il gol di Kiyine al 7′ che porta in vantaggio i clivensi. La “Dea” però rialza la testa e passa in vantaggio con i gol di Strada e l’autogol di Oprut. Pareggio dei gialloblu al 76′ con Leris.

RISULTATI:
PERUGIA-SALERNITANA 3-2
MILAN-CESENA 2-0
CAGLIARI-COMO 2-1
UDINESE-VICENZA 1-1
BRESCIA-CHIEVO 2-2
BOLOGNA-ATALANTA 1-1
VERONA-INTER 0-1

CLASSIFICA:
CAGLIARI 38
CHIEVO 35
INTER 34
ATALANTA 32
MILAN 30
VERONA 26
UDINESE 22
BOLOGNA 18
CESENA 16
COMO 16
VICENZA 16
BRESCIA 14
SALERNITANA 11
PERUGIA 10

PROSSIMO TURNO:
ATALANTA-MILAN
CESENA-BOLOGNA
COMO-BRESCIA
INTER-CAGLIARI
SALERNITANA-VERONA
VICENZA-PERUGIA
CHIEVO VERONA-UDIENSE

GIRONE C:
Nel girone C si ferma la capolista Roma, che non va oltre l’1 a 1 con il Lanciano, bravo a recuperare con Serafini il gol di Ndoj. Vincono invece le Inseguitrici, con l’ Empoli che batte fuori casa il Latina per 0 a 2 con la doppietta di Mosti e il Frosinone che rifila tre gol in casa dell’Avellino grazie alla doppietta di Volpe e al rigore di De Santis. Grande vittoria per l’altra squadra romana, la Lazio, che vince per 7 a 2 con il Bari: inizio intenso equilibrato, con le squadre già sull’1 a 1 dopo 10 minuti grazie ai gol di Rossi e Lopez. I biancocelesti però si scatenano, con la tripletta di Palombi, la doppietta di Murgia e il gol di Cali. Per i pugliesi il secondo gol è arrivato sul 5 a 1, con il gol al 47′ di Castrovilli. Vince il Palermo sul Pescara per 2 a 0, con i gol di Giuliano e La Gumina, mentre l’ Ascoli riesce a vincer in casa della Ternana per 1 a 2, con Ciarcelluti e il rigore di Giannantonio. Al 63′ era arrivato il momentaneo pareggio dei rossoverdi con il rigore di Battista. Finisce 0 a 0 invece Napoli-Crotone.

RISULTATI:
LANCIANO-ROMA 1-1
LATINA-EMPOLI 0-2
NAPOLI-CROTONE 0-0
PALERMO-PESCARA 2-0
TERNANA-ASCOLI 1-2
LAZIO-BARI 7-2
AVELLINO-FROSINONE 0-3

CLASSIFICA:
ROMA 36
FROSINONE 32
EMPOLI 31
PALERMO 31
CROTONE 27
LAZIO 24
PESCARA 24
VIRTUS LANCIANO 24
ASCOLI 19
TERNANA 17
LATINA 16
NAPOLI 15
BARI 14
AVELLINO 4

PROSSIMO TURNO:
FROSINONE-LATINA
BARI-LANCIANO
PESCARA-TERNANA
CROTONE-LAZIO
ASCOLI-NAPOLI
EMPOLI-PALERMO
ROMA-AVELLINO

Leave a Reply