Goal&Cash – Operazione Fuorigioco, orizzonti bui per il calcio?

image

64 indagati tra massimi dirigenti, calciatori e agenti; 12 milioni di euro di beni sequestrati, 35 società di serie A e B coinvolte, da Guardia di Finanza e Tribunale di Napoli arriva una nuova “bufera” sul mondo del calcio. Le perquisizioni in Casa Milan e nelle altre sedi delle società, fanno scattare il caos: l’indagine riguarda il presunto meccanismo illecito utilizzato dalle società per la compravendita di giocatori.

Le cifre e i personaggi legati a questa inchiesta sono molteplici, i trasferimenti balzati sotto la lente degli osservatori sono ad esempio: il passaggio di Lavezzi al Napoli, proprio una telefonata tra il giocatore e il suo procuratore aveva fatto partire l’allarme, anche gli scambi tra Milan e Juve sono al centro delle indagini.

I numeri delle evasioni rilevati dal Procuratore di Napoli sono:

– Maurizio Zamparini,64 mila €;

– Adriano Galliani, 248 mila €;

– Andrea della Valle, 69720 €;

– Enrico Preziosi, 30 mila €;

– Jean Claude Blanc e Alessio Secco (ex Juve), 37500 €;

– Claudio Lotito, 28600 €;

– Aldo Spinelli, 28.350 €;

– Aurelio de Laurentiis, 8.321 €;

– Massimo Mezzaroma (ex Siena), 55.150 €.

Ci sono anche tanti soldi in ballo sull’IVA dei calciatori, e quasi tutte le squadre sono state raggiunte da sequestri e avvisi. Malagò, Presidente del CONI, ha chiesto che: “Tutto venga chiarito al più presto per definire l’intera vicenda, comunque si tratta di vicende di alcuni anni fa”.

L’orizzonte, per l’ennesima volta, potrebbe scurirsi e sul mondo del calcio potrebbe ancora cadere qualche pesante pena.

Leave a Reply