Carpi, Castori: “In estate abbiamo fatto un mercato non all’altezza”

US Citta di Palermo v Carpi FC - Serie A

Fabrizio Castori si toglie qualche sassolino dalle scarpe e parla di “mercato fallimentare” nella sessione estiva, come uno dei motivi per il fino ad ora campionato poco brillante del Carpi. Interessante anche le parole del tecnico sul proprio credo calcistico. Ecco le sue dichiarazione rilasciate alla Gazzetta dello Sport: “Sono arrivati 18 giocatori, 13 dei quali stranieri, che non erano all’altezza e comunque non avevano le caratteristiche giuste per il mio calcio. Il possesso palla? Lo trovo noioso, e se viene fatto in difesa con tutti quei passaggi orizzontali, inutile. Chi ha scimmiottato il tiqui-taca del Barcellona senza avere giocatori di qualità, ha fatto solo danni”.

Leave a Reply