Lazio-Juventus, formazioni ufficiali e radiocronaca

By 20 gennaio 2016 Calcio No Comments
allegri

Questa sera andrà in scena l’ultimo quarto di finale. All’Olimpico di Roma scenderanno in campo Lazio e Juventus, la squadra di Pioli tenterà l’impresa per centrare l’obbiettivo minimo di stagione: la qualificazione in Europa League.
La squadra di Allegri vuole andare avanti anche in Coppa Italia, dopo l’importante rimonta in Serie A

STATISTICHE LAZIO-JUVENTUS

La Lazio non batte la Juventus in Serie A dal dicembre 2003: 15 successi bianconeri e sei pareggi da allora.

In queste 21 partite, la Juventus ha mancato l’appuntamento con il gol solo una volta: 0-0 nel novembre 2012.

La Lazio ha perso cinque degli ultimi sei incontri casalinghi con la Juventus in campionato, segnando appena un gol nel parziale.

I biancocelesti hanno raccolto un solo pareggio nelle ultime cinque giornate (4P) e, a questo punto del campionato, hanno quattro punti in meno rispetto alla passata stagione.

La Juventus arriva da quattro successi consecutivi – in campionato non vince almeno cinque partite di fila dall’ottobre 2014.

I bianconeri hanno segnato sei gol nelle ultime due trasferte di campionato, tanti quanti ne avevano fatti nelle precedenti sei.

Sia Lazio che Juventus non hanno ancora trovato il gol nel quarto d’ora iniziale di partita – le due squadre, tuttavia, sono le più prolifiche nei 15 minuti finali (sei gol bianconeri, cinque biancocelesti).

Alessandro Matri – ex della partita – ha segnato quattro gol alla Juventus in Serie A ma il più recente (settembre 2010) è antecedente al suo approdo in bianconero.

Paulo Dybala ha messo lo zampino in nove delle 20 rete bianconere in questo campionato, con sei gol e tre assist.

Stefano Pioli non ha mai battuto la Juventus in carriera: tre pareggi e otto sconfitte tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa.

FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko, Biśevac, Mauricio, Radu; Milinkovic, Biglia, Lulic; Candreva, Klose, Keita.

All. Stefano Pioli

A disp. Guerrieri, Matosevic, Hoedt, Braafheid, Patric, Parolo, Onazi, Cataldi, Felipe Anderson, Mauri, Matri, Djordjevic.
JUVENTUS (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Zaza, Morata.

A disp. Buffon, Audero, Rugani, Cuadrado, Padoin, Asamoah, Hernanes, Mandzukic, Dybala.

All. Massimiliano Allegri

 

ARBITRO: Damato (sez. Barletta)

ASSISTENTI: Tonolini – De Luca

IV: Giacomelli

RADIOCRONACA

Leave a Reply