Sampdoria, parla Ferrero: “Il Napoli non vuole Soriano”

ferrero

Intervistato dai microfoni di Radio Marte, il patron della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha parlato degli intrighi di mercato con il Napoli del suo amico De Laurentis: “Il Napoli non si è tirato indietro per Soriano, hanno fatto una cosa molto di fino dicendo di essere arrivati tre minuti dopo, quando in realtà l’accordo era già chiuso alle 22, invece hanno depositato il contratto alle 23.03. De Laurentiis è intelligente. Il Napoli non lo vuole Soriano, se lo voleva l’aveva già preso in estate. Mi sento spesso con il presidente perché lo amo.
Gli ho chiesto Strinic, mettendo sul piatto Regini. Gli avevo proposto uno scambio tra Gabbiadini e Muriel, ma hanno rifiutato. Il presidente quando vuole fare una cosa ti martella fino a che non la ottiene. Non ho preso Sarri in estate perché ho sbagliato due volte. Avevamo già preso calciatori che lui non riteneva idonei al suo modulo e non avevo intenzione di comprare altra gente per avere poi calciatori che non avrebbero giocato. Abbiamo quindi optato per L’uomo Ragno ( Zenga) che gli si è staccata pure la ragnatela“.

Massimo Ferrero, sempre con il suo carisma, allontana quindi le insistenti voci di mercato che volevano il Napoli pronto ad acquistare il blu cerchiato Soriano.

Leave a Reply