#Goal&Cash, un altro Natale senza Serie A, l’errore vero è delle società

Inghilterra, Boxing day

Anche quest’anno dal 20 dicembre al 6 gennaio gli italiani non vedranno alcuna partita di campionato. La Serie A si ferma. L’ultima volta in cui le squadre della nostra massima serie sono scese in campo durante le vacanze natalizie, risale a 25 anni fa.

All’estero le cose sono diverse, solo la Germania continua a mantenere la sosta, in Inghilterra il Boxing Day è diventato un appuntamento immancabile per tutti i tifosi che nel giorno di Santo Stefano si ritrovano allo stadio. Questa tradizione nasce perchè il 26 dicembre è l’anniversario della partita Sheffield-Hallam, prima storica partita di calcio tra due club.

Negli USA la federazione di Basket, meglio nota come NBA ha capito benissimo come si fa: nella serata di Natale, vengono programmate una dietro l’altra partite di punta della lega che incollano i tifosi di tutto il mondo ai teleschermi, facendo registrare incassi pubblicitari record e ascolti in mondovisione.

La scelta in Italia è stata seguita solo dalla Serie B. La lega inferiore ha ricavato ottimi profitti da questa decisione: +14,8% di spettatori nelle gare giocate il 26, l’anno scorso è 3,7% nelle partite della vigilia di Natale.

Leave a Reply