Juventus, Allegri ci crede: “Ora la squadra è omogenea, dobbiamo continuare così”

allegri

L’inizio di stagione tra mille difficoltà aveva compromesso l’operazione “quinto titolo di fila” alla Juventus. Dopo il Derby di campionato, però, la compagine bianconera si è ritrovata inanellando una serie di risultati utili consecutivi che l’anno portata, nel giro di poche giornate, a 3 punti di distanza dal primo posto. Ora che l’obiettivo sembra a portata di mano il tecnico juventino Max Allegri sprona la sua squadra a continuare così e si dice fiducioso per il futuro.

Ai giornalisti del Corriere della Sera ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Ci siamo ritrovati con dieci giocatori nuovi e con l’incertezza di aver perso le certezze. Dopo il successo di Shanghai siamo ripartiti in modo disastroso. Ora la squadra è omogenea. Dobbiamo continuare così, stiamo crescendo e non dobbiamo fermarci: il mantenimento non esiste. Nel girone di ritorno la Juventus affronterà in casa Roma, Napoli e Inter e questo sarà un vantaggio. Al Milan, l’anno dello scudetto, abbiamo vinto i due derby e gli scontri diretti col Napoli. Le grandi sfide saranno molto importanti”.
Guarda avanti, dunque, il tecnico bianconero consapevole che per la corsa allo scudetto è tornata, con prepotenza, anche la Juventus.

Leave a Reply