Inter, Pruzzo: “In tanti anni mai visto un comportamento come quello di Melo”

Roberto-Pruzzo

L’ex bomber della Roma degli anni ’80, Roberto Pruzzo, intervenuto a Radio Radio, ha parlato di alcuni temi del campionato di Serie A, soffermandosi particolarmente sull’Inter e su Felipe Melo, protagonista assoluto in negativo nella serata di ieri, regalando di fatto alla Lazio il rigore della vittoria.

Ecco le parole di Pruzzo sull’Inter e su altri temi della Serie A: “A Felipe Melo gli si è chiusa una vena. Dopo l’incredibile rigore commesso, ha concluso l’opera con un’entrata killer su Biglia. Non so cosa aveva in testa, erano anni che non vedevo cose del genere in campo. L’Inter ha bisogno di un metronomo in mezzo al campo che detti i tempi di gioco e non di picchiatori che spesso mettono in difficoltà la squadra. Juve? E’ tornata presto a ridosso delle prime e ora la corsa per lo scudetto si fa molto interessante. Non pensavo che i bianconeri arrivassero così presto a ridosso delle prime, a loro va un grande merito di aver trovato subito il bandolo della matassa mentre va anche un grande demerito alle altre che hanno concesso alla Juve di rientrare, non riuscendo ad allungare decisamente quando la Signora era in crisi”.

Leave a Reply