Roma, contestazione alla cena di Natale: Garcia appeso ad un filo

IMG_20151218_090845

Quando la Roma ha fissato la cena di Natale per giovedì 17 dicembre, all’indomani della gara di Coppa Italia con lo Spezia, mai avrebbe immaginato che quella gara sarebbe finita con una figuraccia storica, eliminazione contro una squadra di mezza classifica in serie B, che ai tifosi non è andata giù. La Gazzetta dello Sport scrive che quasi duecento romanisti hanno aspettato fuori dal ristorante, e una parte ne ha approfittato per contestare i giocatori: cori, insulti, “andate a lavorare”, qualcuno ha anche lanciato delle uova contro il pullman con a bordo i giocatori. La serata, organizzata dalla fondazione “Roma Cares”, ha permesso di raccogliere 50.000 da destinare in beneficienza. Sabatini è uscito senza rilasciare dichiarazioni: la società continua a valutare soluzioni per il dopo-Garcia, un nuovo passo falso domenica contro il Genoa porterebbe fatalmente al cambio di panchina. Che, nella migliore delle ipotesi, avverrebbe a giugno.

Leave a Reply