Milan-Sampdoria, ancora 4-3-3 per i rossoneri: le probabili formazioni

raduno A.C. Milan

Alle ore 20.45 di sabato 28 novembre andrà in scena allo stadio San Siro di Milano la partita Milan-Sampdoria. Il Milan, dopo la sconfitta contro la Juve, cercherà il riscatto per non perdere terreno dal gruppetto di testa, mentre in casa blucerchiata il tecnico Montella cercherà di agguantare la prima vittoria dopo la sconfitta all’esordio contro l’Udinese.

QUI MILAN – nei giorni scorsi si è pensato ad un cambio di modulo per Mihajlovic con un 4-4-2, ma per questa partita sembra ancora confermato il classico 4-3-3, con il tecnico serbo che sembra confermare Niang, che sta passando un ottimo momento e Cerci. Ancora panchina quindi per Luiz Adriano, che dovrebbe entrare nel secondo tempo. A centrocampo nessun dubbio, con Montolivo che agirà da regista supportato da Kucka e Bonaventura. Pochi dubbi in difesa, con la coppia di centrali formata da Alex e l’ex Romagnoli, mentre sui lati agiranno Abate e Antonelli.

QUI SAMPDORIA – Vincenzo Montella proporrà con ogni probabilità un 4-3-1-2 con Soriano che agirà da trequartista dietro ad Eder e Muriel. Ancora panchina per Cassano (compagno di Montella ai tempi della Roma) che non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. A centrocampo l’aereoplanino affiderà le chiavi a Fernando, probabilmente supportato da due interni veloci come Carbonero e Barreto. In difesa con l’assenza di Zukanovic spazio a Silvestre e Regini come centrali mentre come terzini ci saranno De Silvestri e Mesbah.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca, Cerci.

A disposizione: Abbiati, Livieri, De Sciglio, Mexes, Zapata, Calabria, Mauri, Poli, Nocerino, Suso, Luiz Adriano, Honda.

Allenatore: Mihajlovic
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Regini, Mesabah; Barreto, Fernando, Carbonero; Soriano; Eder, Muriel.

A disposizione: Puggioni, Brignoli, Pereira, Cassani, Regini, Rocca, Palombo, Christodoulopoulos, Carbonero, Cassano, Bonazzoli, Rodriguez.

Allenatore: Montella

Leave a Reply