#ChampionsLeague – Juventus, Mandzukic o Dybala? Nel City torna Aguero

Aguero fa doppietta nel derby, ma lo United vince 4-2. Il Chelsea continua la fuga, regge l'Arsenal

In vista del match di stasera Juventus-Manchester City, l’unico giocatore sicuro del proprio posto in attacco è Alvaro Morata. Il tecnico livornese deve ancora scogliere i dubbi sia sul modulo sia sul partener dello spagnolo. La logica vorrebbe che lo sia Paulo Dybala che è in un buonissimo momento di forma, ha il piede caldo ed è invocato a gran voce dai propri tifosi. Vero anche che a Max Allegri piaccioni i giocatori come Mario Mandzukic e come si può notare l’allenatore fatica a rinunciare ai centrimetri e all’esperienza del croato.

In un 3-5-2 (o anche in un 4-4-2) l’attacco ideale sarebbe composto da Morata e Dybala che si sposerebbero perfettamente con questa tipologia di modulo. In un 4-3-3 difficile pernsare che non giochi Mandzukic come terminale offensivo. Il croato ha già segnato all’andata contro il City e nelle grandi partite di Champions League è indubbiamente un valore aggiunto alla rosa della Juventus grazie alla sua esperienza.

Il Manchester City sarà condizionato da molte assenza importanti: Allo Stadium non ci saranno Kompany, Zabaleta, Mangala, Bony e David Silva. Rientrerà invece il Kun Aguero che sarà schierato coem falso 9 al centro dell’attacco. Confermato per il City un 4-2-3-1 con Navas e Sterling esterni e De Bruyne dietro Augero.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Dybala, Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1) Hart; Sagna, Otamendi, Demichelis, Kolarov; Touré, Fernandinho; Navas, de Bruyne, Sterling; Aguero. Allenatore: Manuel Pellegrini.

Leave a Reply