#ChampionsLeague – Al Chelsea ora basta un punto: 4 gol al Maccabi Tel Aviv

1934412

Il Chelsea vince per 4-0 in casa del Maccabi Tel Aviv e adesso a Mourinho basterà un punto per qualificarsi agli ottavi contro il Porto. I portoghesi sono messi peggio, alla Dinamo Kiev basterà battere il Maccabi. Gli israliani sono fermi a quota 0.

Il Chelsea ha vita facile contro l’ultima squadra del girone e sfiorano subito il gol con Diego Costa. Al 20′ i Blues passano in vantaggio con Gary Cahill che insacca dopo aver colpito il palo. Al 41′ Ben Haim viene espulso per un brutto fallo su Diego Costa. Nell’intervallo c’è da segnalare un battibeco proprio tra l’attacante brasiliano e il suo allenatore Mourinho. Nella ripresa il Chelsea dilaga e firma il 2-0 con una perfetta esecuzione da calcio piazzato di Willian al 73′. Al 77′ Oscar segna il 3-0 di testa su cross di Baba. Chiude le marcarture Kurt Zouma di testa su calcio d’angolo.

La dichiarazione:

Josè Mourinho ha parlato dopo la parita vinta dal suo Chelsea che alza il morale nello spogliatoio: “E’ stato molto importante vincere, specialmente alla luce di quanto accaduto in Portogallo, dove il Porto ha perso contro la Dinamo Kyev. Bisognava battere il Maccabi, anche per collezionare il secondo successo in pochi giorni. Terry? Sicuramente sarà in dubbio per la gara col Tottenham, ma aspettiamo di rientrare a Londra per capire l’entità dell’infortunio”.

Le pagelle:

Chelsea: Begovic 6.5, Azpilicueta 6.5, Terry 6 (Zouma 6.5), Cahill 6.5, Baba 6.5; Fabregas 6, Matic 6, Willian 7 (Remy s.v.), Oscar 7, Hazard 6.5 (Pedro 6.5); Diego Costa 6.

Maccabi Tel Aviv: Rajkovic 6, Dasa 5.5, Ben Haim 4.5, Garcia 5, Ben Harush 5; Igiebor 5, Alberman 5.5, Peretz 5, Ben Chaim 5; Zahavi 5.5, Rikan 5.

Leave a Reply