#PremierLeague – Il Liverpool abbatte il Manchester City, finisce 1-4 all’Etihad Stadium

GettyImages-498179932.0

Jurgen Klopp aveva avvisato tutti in conferenza stampa: “Ho giocato due volte contro il Manchester City, mai perso”. Ora potrà allungare la sua striscia di risultati utili contro i citizens vista la batosta rifilata dal suo Liverpool allo stadio Etihad di Manchester. 1-4 e una prestazione sontuosa di una squadra etichettata come i Mister X da quando l’ex tecnico del Borussia Dortmund siede sulla panchina dei Reds, visti i primi tre pareggi consecutivi nelle prime tre partite alla guida del Liverpool. Ma dopo la vittoria sul Chelsea di Mourinho e soprattutto la vittoria di ieri contro il City, la squadra di Anfiel Road si candida come seria Outsider della Premier League vista la distanza dalla vetta di appena 8 punti sullo strepitoso Leicester di Ranieri.

La gara si mette subito male per gli uomini di Pellegrini, al 7′ minuto Coutinho sale sulla fascia, sterza, entra dentro l’area e mette in mezzo un pallone insidioso sul quale ci si avventa Mangala che anticipa il suo portiere Hart e mette a segno il momentaneo vantaggio per i Reds. Nel giro di mezz’ora cala il silenzio all’Etihad, dopo i gol tutti brasiliani di Coutinho e Firmino, insidiosissimi sulle fasce e bravi a capitalizzare in rete le occasioni capitatigli sotto porta, portando il vantaggio sui citizens per 3 reti a 0. Prima di chiudere la prima frazione di gioco però, Aguero si inventa un gol da antologia, partendo dalla fascia sinistra dribbla due giocatori si accentra e dal limite dell’area calcia sul secondo palo, freddando Mignolet e siglando l’1-3 che chiude il primo tempo. Nel secondo tempo c’è spazio per una timida reazione degli uomini di Pellegrini, ma la sostanza del gioco non cambia e al minuto 81, Skrtel regala il definitivo 1-4 facendo esplodere di gioia Klopp e consacrandolo the King of the Kop.

Un risultato giusto per quello visto in campo, con il mago Jurgen abile a trasformare giocatori marginali ai tempi di Rodgers come Roberto Firmino, in macchine spietate da gol. Pur non avendo fornito una prestazione sontuosa contro il Chelsea, Klopp ha voluto rilanciarlo contro il Manchester e non ha sicuramente deluso i tifosi dei reds. Male invece il City senza un identità di gioco, con il solito Aguero a prendersi carico dell’attacco e di tutti la squadra. Questa sconfitta è la peggiore subita dai Citizens all’Etihad Stadium.

Leave a Reply