Inter, Handanovic rinnova e smette con la Nazionale

Empoli - Inter

Intervistato da Gazzetta TV, Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter ha dichiarato: “Handanovic è il più vicino a rinnovare tra i nostri giocatori in scandeza. Guarin non lo è, con Palacio e Nagatomo ci sono possibilità di rinnovare, ma con Handanovic siamo praticamente ai dettagli. Manaj? E’ una sorpresa, ma non per noi. Con De Biasi è chiarito subito, gli vogliono tutti molto bene perché ha grande personalità. Biraghi? Sta facendo benissimo al Granada, lo seguiamo“. Una bella notizia per i tifosi neroazzurri, che vedranno la porta della propria squadra difesa, per altri anni, dal portiere sloveno.

Lo stesso Handanovic ha deciso di lasciare la Nazionale, per potersi concentrare al meglio con il proprio club. Dopo la cocente eliminazione nella fase di qualificazione a Euro 2016, avvenuta per il pareggio con l’Ucraina per 1-1, il portiere neroazzurro ha dichiarato: “Posso solo dire che ho finito con la Nazionale“. Può darsi che sia una decisione presa per la grande delusione post-eliminazione o, semplicemente, dettata dalla rabbia.

Samir Handanovic è nato a Lubiana, nel 1984. Con la Nazionale slovena dal 2004 al 2015 ha subito 86 gol in 80 partite. Noto pararigori, fu acquistato dall’Inter nel 2012. Con la squadra neroazzurra ha subito 139 gol in 120 presenze.

Leave a Reply