#Euro2016 – Ibrahimovic trascina la Svezia in Francia: 2-2 con la Danimarca

Zlatan Ibrahimovic

La Svezia strappa il pass per gli europei pareggiando 2-2 in terra danese, dopo aver vinto 2-1 il match d’andata. Ibrahimovic grande protagonista del match che firma una doppietta.

La cronaca

Alla Danimarca basta un gol per qualificarsi e sin dall’inizio mette sotto pressione la difesa della Svezia. Delaney è sfortunato e colpisce la traversa dopo una deviazione avversarsia. La squadra di Hamren regisce poco dopo con Zlatan Ibrahimovic che si inventa un girata e infila la palla nell’angolino destro. I danesi accusano il colpo e richiano di prendere il secondo gol in due occasioni: prima Schmeichel nega la doppietta a Zlatan e poi Agger è bravo ad anticipare Berg.

Nella ripresa la Danimarca spinge ma alla Svezia basta Ibra: lo svedese porta sul 2-0 i suoi grazie a un gran bel tiro su calcio di punizone. Ora la Danimarca si sveglia e in 10′ minuti pareggia i conti con due colpi di testa: prima Poulsen segna il gol del 2-1, poi ci pensa Vestergaard a fissare il risultato sul 2-2.

La Svezia si è affidata al suo capitano che si carica la squadra sulle spalle. Esce a testa alta la Danimarca che riesce a recuperare due gol in dieci minuti.

La dicharazione

Zlatan Ibrahimovic: Potrei concludere la mia carriera internazionale all’Europeo ed è il destino ad averlo voluto. Molti dicono che sono diventato vecchio e non sono più quello di un tempo, ma non è vero. Volevano che mi ritirassi stasera, ma io ho fatto ritirare tutta la Danimarca”.

Leave a Reply