#EURO2016, Play-Off: finisce 1-1 la sfida tra Bosnia e Irlanda, il romanista Dzeko in gol

Bosnia vs Irlanda - Qualificazioni Euro 2016

La sfida valida per i Play Off di Euro 2016 che deciderà chi occuperà gli ultimi posti per la rassegna continentale tra Bosnia-Erzegovina e Repubblica D’Irlanda, è terminata 1-1, rinviando le sorti delle due squadre al ritorno casalingo per l’Irlanda. I gol tutti nella ripresa, all’82’ quello di Brady e all’85’ il pareggio di capitan Dzeko che tiene a galla i dragoni Bosniaci.

Alla vigilia della partita, il commissario tecnino dell’Irlanda O’Neill deve fare i conti con una squadra decimata tra infortuni e squalifiche con il bomber Long e il portiere Given inforunati, e la coppia Walters – O’Shea ai box per le squalifiche. Quindi spazio a Randolph in porta, con Coleman, Keogh, Clark e Ward a comporre la linea difensiva a quattro, protetti dal duo McCarthyWhelan schierati dietro il tridente dei trequartisti formato da Brady, Hendrick e Hoolan a supporto dell’unica punta Murphy.
Bonsia invece che si presenta quasi al completo, proponendo un 4-3-1-2 offensivo ma senza rinunciare alla copertura difensiva affidata alla linea Mujdza, Spahic, Sunijc, Zukanovic, ben coperti da Visa, Lulic e da regista Cocalic. In avanti, Pjanic ha il compito di supportare la manovra offensiva di due bomber come Dzeko e Ibisevic.

La squadra di Bazdarevic sembra averne di più e forte del calore sprigionato dal pubblico di casa, prova a spingere alla ricerca del gol. Prima Pjanic non inquadra la porta dal limite dell’area, poi Ibisevic ha una grande occasione sui piedi, ma la sua girata dal solo l’illusione del gol, testimoniato dal boato strozzato in gola dei tifosi Bosniaci. L’Irlanda invece aspetta gli avversari e si affaccia solo in contropiede, concedendo spazi ai balcanici per poi provare a ripartire in contropiede. Lo spettacolo non è granché, ma al minuto 82′ Brady punta l’area di rigore, rientra sul sinistro e batte il portiere avversario sul primo palo. La Bosnia ovviamente reagisce bene al gol e continuando a macinare gioco, trova il pareggio dopo solo 3 minuti dal vantaggio irlandese con il capitano Dzeko che sfrutta al meglio un cross di Vranjes, lasciando al match di ritorno, la decisione finale.

Leave a Reply