Bologna, ag. Giaccherini: “A fine stagione tornerà al Sunderland, poi chissà…”

giaccherini

Emanuele Giaccherini è senza dubbio la nota positiva del Bologna. Il centrocampista italiano, 2 gol in stagione con i Felsinei, sta trovando la giusta continuità e, finalmente, ha ritrovato l’azzurro. La scorsa stagione in Premier League era stata disastrosa per il ragazzo e da li la scelta del Sunderland di lasciarlo partire, in prestito secco, verso la patria natia. Qui la rinascita. Furio Valcareggi, il suo procuratore, ha voluto parlare del suo futuro. Ecco le sue parole: “Lo scorso anno è stato difficile: in Inghilterra hanno un approccio un po’ omeopatico agli infortuni e hanno reso noto il suo problema alla caviglia solo un mese dopo. Poi una volta ripreso c’è stato un altro problema e la stagione è volata via senza che lui potesse giocare. Quest’anno il rientro affrettato gli ha causato delle difficoltà ma ora è tutto a posto. Sono arrivati i gol e la convocazione di Conte che con lui ha un grande rapporto. Emanuele è contento di essere a Bologna. Perché solo un prestito secco? La trattativa si è sviluppata negli ultimi giorni e non è stato facile trovare l’accordo. Che succederà a giugno? Tornerà al Sunderland perché ha un altro anno di contratto, poi vedremo. Accordi tra le società? Al momento non ci sono accordi, né verbali, né scritti, ma è presto per parlare di mercato e di quello che sarà. Ora lui sta bene qui e non avete ancora visto il vero Giaccherini, ha ancora ampi margini di crescita”

Leave a Reply