Milan, Bonaventura ha le idee chiare:”Non conta il ruolo, ma aiutare la squadra. Mihajlovic può portarci in alto”

Bonaventura si ferma per una distorsione. In dubbio la sua presenza contro la Sampdoria

A margine dell’allenamento odierno, il centrocampista rossonero ha parlato del suo momento di realizzatore ed assist-man: “Sicuramente dal punto di vista personale sono contento perché significa che ho dato un contributo importante alla squadra. Il campionato è ancora lungo e voglio continuare così- Per me è importante dare il massimo tutti i giorni per i compagni”.

Per quanto riguarda il suo ruolo all’interno della squadra: “Anche l’anno scorso è capitato spesso di cambiare ruolo con Inzaghi. Penso che per un giocatore sia una cosa bella, perché vuol dire che si ha la stima e la fiducia dell’allenatore. Non è così importante il ruolo, perché a centrocampo ci si muove parecchio e si ruota. Con Mihajlovic sappiamo che spartito eseguire, la posizione conta relativamente”.

Sulla partita contro il Napoli di domenica sera in posticipo: “L’anno scorso abbiamo affrontato il napoli in forma a livello di squadra, quindi per loro è stato difficile. Speriamo quest’anno di fare lo stesso, ci teniamo a fare bene di fronte ai nostri tifosi”.

 

Leave a Reply