Lazio-Genoa, i biancocelesti tornano alla vittoria: report e pagelle

Felipe Anderson

In un Olimpico bagnato da una pioggia interminabile si danno battaglia Lazio e Genoa, due squadre in difficoltà, quest’oggi in cerca di riscatto. Pioli cerca il rilancio dopo il brutto tonfo di Napoli, affidandosi ad un tridente dietro il rientrate Djordjevic composto da gioventù e fantasia. Il Genoa di Gasperini è un’autentica bestia nera per la Lazio, Gasperini arriva così all’Olimpico tentando di fare risultato per risollevare la classifica.

Inizia bene la gara la Lazio, giocando ad alti ritmi e schiacciando il Genoa nella prorpia area. Tenta di cacciare i fantasmi di Napoli la squadra di Pioli, che però rischia molto su un tiro di Rincon che coglie il palo. Giocando infatti a visto aperto le due squadre, creando occasioni da una parte e dall’altra. Il match si sblocca a meno di dieci minuti dalla fine del primo tempo, quando Djordjevic sfrutta al meglio un cross di Lulic per mandare la sfera alle spalle del portiere con un colpo di testa.

Tenta di rimettere in discussione la partita il Genoa in avvio di ripresa, cercando la rete più volte da situazioni da calcio da fermo. Si complica però la situazione degli ospiti quando Cissokho rimedia il secondo giallo, nel tentativo di fermare uno scatenato Felipe Anderson. Il Genoa è quindi ora costretto a giocare con un uomo in meno, dovendo arginare una Lazio mai scontata. E’ infatti sempre Anderson a dare un ulteriore svolta alla partita, lasciando partire da fuori area un gran tiro di destro che non lascia scampo a Lamanna. La Lazio gestisce con pazienza il tempo rimanente, giocando con la tranquillità del risultato e della superiorità numerica. Il Genoa si complica ulteriormente la vita quando Pandev rifila una gomitata a Mauricio, guadagnandosi in anticipo la via degli spogliatoi con un cartellino rosso. Il triplice fischio assegna tre punti meritati per la Lazio quest’oggi, è invece ancora notte fonda per il Genoa.

LAZIO: Marchetti; Basta 6, Mauricio 6, Gentiletti 6, Lulic 6.5; Cataldi 6, Parolo 5.5; Felipe Anderson 7.5(Morrison), Kishna 6.5, Milinkovic-Savic 6.5(Mauri ); Djordjevic 6.5(Keita) All. Pioli

GENOA: Lamanna 5.5; Burdisso 5.5, De Maio 6, Marchese 6; Cissokho 5, Rincon 6; Tachtsidis 5.5(Dzemaili 6), Laxalt; Perotti 6.5(Diego Figueiras 5.5), Pandev 5, Ntcham 5.5(Diego Capel 6) All. Gasperini

Leave a Reply