Napoli, debutto europeo al San Paolo. Le probabili formazioni

Sarri, Napoli

Debutto europeo per il Napoli di Sarri, impegnato in casa contro il Club Brugge. Gli azzurri, dopo uno stentato avvio di campionato, cercano il rilancio in Europa League, competizione che lo scorso anno li ha visti arrivare fino alla semifinale (battuti dal Dnipro). Migliorare il risultato della scorsa stagione vuol dire provare a vincere una coppa europea dopo l’epoca Maradona: un’impresa che riscalderebbe l’animo dei tifosi napoletani, che guardano ancora con diffidenza all’operato di Sarri. Anche un tifoso d’eccellenza come El Pibe de Oro si è mostrato poco fiducioso nei confronti del tecnico ex-Empoli (per usare un eufemismo). Solo il campo potrà smentire gli scettici: iniziare con il piede giusto in Europa sarebbe l’ideale iniezione di fiducia per l’ambiente.

Il Napoli si presenta dunque al San Paolo nella sua veste migliore. Il modulo resta sempre il 4-3-1-2, tanto caro al tecnico toscano. Davanti a Reina, nel reparto che più di tutti ha fatto discutere in questo inizio di stagione, dovrebbero trovar spazio Maggio, Albiol, Koulibaly e Ghoulam, questi ultimi assenti durante l’ultima gara di campionato. A centrocampo Jorginho è favorito su Valdifiori, mentre al suo fianco troveranno spazio l’insostituibile Hamsik e David Lopez (in ballottaggio con Allan). Il ruolo di trequartista sarà occupato da Insigne, mostratosi a suo agio nel nuovo ruolo. Davanti Sarri ha l’imbarazzo della scelta. L’unico sicuro del posto è Gonzalo Higuain, chiamato a riscattarsi dopo gli errori sotto porta della semifinale dello scorso anno. A contendersi l’ultima maglia da titolare saranno poi Callejon, Gabbiadini e Mertens, con quest’ultimo favorito.

Vi ricordiamo che a partire dalle ore 18.45 potrete seguire su www.radiogoal24.it/radio/ la radiocronaca in diretta del match fra Napoli e Bruge!

Leave a Reply