Brasile, Dunga non è in discussione

Dunga

Alla fine l’alibi del “virus” pre-partita ha funzionato: Carlos Dunga resta stabilmente alla guida del Brasile. La decisione è stata presa concordemente tra il c.t. e i rappresentanti della Federazione. L’ex-giocatore della Fiorentina proseguirà quindi nel suo progetto tecnico almeno fino al Mondiale di Russia 2018. La sconfitta ai rigori contro il Paraguay rimarrà, come tanti altri, solo un brutto ricordo.

Leave a Reply