La Serie B che verrà

Catania

E anche l’ultima è andata. Con la vittoria del Como nel doppio confronto con il Bassano (2-0 l’andata a favore dei lariani, 0-0 il ritorno) è nota anche l’ultima squadra che disputerà il campionato cadetto nella stagiona sportiva 2015/2016. Attendendo le sorti del Parma, ancora alle prese con le trattative private per evitare il fallimento e garantirgli la cadetteria, iniziamo a conoscere le compagini che parteciperanno alla Serie B del prossimo anno.

Alle neo promosse dalla Lega Pro come Salernitana, Novara, Teramo e, appunto, Como, aggiungiamo le tre retrocesse dalla Serie A come Cesena, Cagliari e, per il momento, Parma. Queste sette compagini si uniranno a Bari, Avellino, Catania, Crotone, Lanciano, Latina, Livorno, Modena, Perugia, Pescara, Pro Vercelli, Spezia, Ternana, Trapani e Vicenza.

Geograficamente, il nuovo campionato, vede un sostanziale equilibrio territoriale. Le regioni più rappresentate sono l’Emilia-Romagna e l’Abruzzo con tre compagini a testa. Piemonte, Umbria, Campania e Sicilia saranno rappresentate da 2 squadre per regione mentre, Lombardia, Veneto, Liguria, Toscana, Lazio, Puglia, Calabria e Sardegna da una a testa.

La Serie B 2015/2016 inizierà il 21 agosto 2015. La chiusura della stagione regolare è prevista per il 20 maggio 2016.

Serie B 2015-2016

 

Leave a Reply