Zeman ora si fa svizzero: accordo vicino con il Lugano

Zeman

Diminuite sempre più le possibilità di fare ritorno sulla panchina del Pescara, il profeta del 4-3-3 non rimarrà con le mani in mano e potrebbe emigrare in Svizzera. Zdenek Zeman sarebbe infatti a un passo dall’accordo con il Lugano. Lo rivela la RSI (Radio Televisione della Svizzera Italiana), che parla già di un contratto da 400mila euro. Il boemo è atteso oggi nella sede della società per definire i dettagli. Per l’allenatore più discusso d’Italia comincerà forse un’avventura più tranquilla rispetto alle solite.

Leave a Reply