Milan, per il nuovo stadio offerti 35 milioni per la ristrutturazione dell’area

Milan, Barbara Berlusconi

In serata dovrebbe arrivare la risposta ufficiale di Fondazione Fiera in merito a chi si è aggiudicato il progetto per la riqualificazione dei padiglioni 1 e 2 dell’Ex Fiera Campionaria di Milano, tra cui anche il milan, che però deve anche fare fronte ad un’altra bega non da poco, ovvero la ristrutturazione di una vasta area, di proprietà di una società, la Gwm, un’area per la quale il Milan ha messo sul piatto 35 milioni di euro per acquistare questo spazio.

Ad occuparsi della trattativa è Barbara Berlusconi, l’ad dell’area commerciale della società rossonera, a cui la questione sta molto a cuore e che vorrebbe regalare ai tifosi, dopo una nuova sede, anche uno stadio di proprietà, come tate altre squadre europee, oltre che alla Juventus.

Oltre al Milan sono incorso altri due progetti, il polo tecnologico della Prelios e Milano Alta del gruppo Vitali.

Dopo mesi di attesa dunque siamo arrivati al giorno clou: in caso di risposta positiva il Milan fin da domani potrà depositare in Comune tutti i documenti di rito per poter avviare i lavori.

 

Leave a Reply