Milan, Berlusconi cede in esclusiva a Mr Bee il 48% delle quote del Milan

Berlusconi vuole e crede nella Champions

Alla fine di una lunga, e caldissima giornata a base di smentite e semi ammissioni è trapelata la notizia che in molti ormai attendevano: Silvio berlusconi ha ceduto le quote di minoranza del Milan, per la precisione il 48% dell’azionariato, a Mr Bee.

Dopo aver partecipato ad un comizio elettorale a Segrate il numero uno del Milan ha rilasciato soltanto una brevissima dichiarazione ” Se ho trovato un investitore nelle ultime 24 ore? Sì, sembra che sia possibile, naturalmente mantengo maggioranza e carica di presidente. C’è la possibilità che qualcuno che conosce bene i mercati asiatici possa sviluppare l’utilizzazione del brand commerciale del Milan in quei settori”.

Ed a proposito dell’arrivo di Mihajlovic sulla panchina del Milan, Berlusconi ha dichiarato: “Impressione ottima, una persona di livello, non solo competente per quanto riguarda il calcio, ma anche di grande polso e con cui è anche possibile mantenere un confronto. Ibra? Abbiamo parlato di tante cose, l’età avanzata non mi consente di ricordare tutto. Non ci credete? Nemmeno io”, quest’ultima frase pronunciata ridendo”.

In serata nel frattempo la Fininvest ha diramato un comunicato ufficiale in cui vene confermato l’accordo tra Berlusconi e la cordata che fa capo a Mr Bee Taechaubol.

Nel comunicato si legge tra l’altro:  “L’ipotesi di accordo ha come obiettivo la valorizzazione e la commercializzazione del brand Milan in particolare nei Pesi Asiatici, al fine di ottenere un forte impulso dei ricavi e di conseguenza di quelle risorse finanziarie indispensabili per riportare, grazie a un progetto tecnico e sportivo estremamente incisivo, il Milan a competere con i principali club del calcio mondiale”.

 

Leave a Reply