Antonio Cassano: “Voglio un club italiano per tornare in Nazionale”

cassano

L’ultima volta che Antonio Cassano ha rilasciato delle dichiarazione è stato a Tiki Taka, programma televisivo di Pierluigi Pardo, per esprimere la sua amarezza per il caos Parma e per annunciare che non sarebbe stato più un giocatore del Parma. Ora Cassano è tornato a parlare rilasciando alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport:

“Da uno a dieci oggi sono felice mille anche senza calcio – rivela “FantAntonio” – ma con il calcio lo sarei diecimila. Mi manca tanto il mio lavoro e aspetto di ricominciare a farlo: per ora ho avuto proposte da Olympiakos Atene, Sporting Lisbona e Atletico Mineiro, ma spero ancora in una chiamata dall’Italia per giocare ancora in Nazionale. E’ come tentare l’impossibile, dunque perlomeno devo fare la scelta migliore”.

Ha poi idolatrato Messi per lui il numero uno al mondo e ha parlato del suo incubo Maldini, giocatore impossibile da affrontare.

Chissà se rivedremo ancora all’opera in Serie A il talento di Bari Vecchia magari in un ritorno alla sua Sampdoria oppure in un’altra sfida come quella che ha intrapreso col Parma prima di rescindere il contratto.

Leave a Reply