Il Milan mette sul piatto 120 milioni di euro per investire sul mercato e convincere Ancelotti

Ancelotti, l'allenatore più vincente nel 2014

L’amministratore del Milan, Adriano Galliani è ancora a Madrid, e secondo fonti più che attendibili ci rimarrà fino a stasera, anche per cercare di dare l’assalto finale a Carletto Ancelotti, nel tentativo di riportarlo a Milano.

Oggi alle 12 infatti incontrerà per le quinta volta in quattro giorni di permanenza in terra spagnola il tecnico di Reggiolo, ed ha seriamente intenzione di attuare un pressing asfissiante, confermando ad Ancelotti che la società è pronta ad un grande sforzo economico, con un budget che si aggira sui 120 milioni di euro da investire per rafforzare la compagine rossonera, reduce da due stagioni sicuramente in ombra.

Ovviamente anche l’offerta per l’allenatore non è da meno, si parla di 4 milioni netti a stagione.

Il nodo principale dei dubbi di Ancelotti non è di tipo economico, i rapporti con il Milan sono sempre stati all’insegna dell’amicizia e del rispetto reciproco, il punto è che l’allenatore emiliano ha intenzione di staccare la spina per un certo periodo, cosa che gli consentirebbe di curarsi e farsi operare alla cervicale, dopo queste due stagioni piene di tensioni.

C’è però da dire che , nonostante queste premesse, Ancelotti sarebbe molto stuzzicato dal voler riprendere in mano il Milan inaugurando un nuovo ciclo. E chissà se durante l’incontro di questa mattina non arrivi il tanto sospirato sì.

 

 

Leave a Reply