Serie B: il Cittadella va in Lega Pro, Modena e Entella si sfideranno nei Play-out. Pescara e Livorno ai Play-off, beffato l’Avellino

playoff_serie_b_2015

E’ finita poco fa la stagione di Serie B ed ha portato con se gli ultimi verdetti stagionali. Ma vediamo con ordine tutti i risultati.

L’unica vittoria esterna di giornata, quella del Perugia, condanna il Cittadella alla retrocessione in Lega Pro dopo 7 anni consecutivi passati in “cadetteria”; decisivi nello 0-2 degli umbri i gol di Fabinho Parigini nella ripresa. La squadra di mister Camplone tuttavia rimane al 6° posto e proverà al grande risultato nei Play-off. Il Modena e la Virtus Entella si giocheranno invece il Play-out salvezza. I canarini, infatti, non sono andati oltre l’1-1 a Latina (in gol Garritano per gli ospiti e Viviani su rigore per i laziali, ndr) mentre i liguri hanno impattato sullo 0-0 contro il Crotone di mister Drago, che grazie a questo risultato ha centrato una salvezza fino a poche settimane fa insperata.

Per quanto riguarda i Play-off per accedere al prossimo campionato di Serie A, gli ultimi 2 posti disponibili vanno appannaggio di Pescara Livorno. Proprio queste 2 squadre si sono affrontate in questa ultima giornata e i biancoazzurri, guidati da Oddo, hanno travolto i toscani di mister Panucci con un secco 3-0 a firma Melchiorri e doppio Bjarnason. La squadra del “delfino” centra il 7° posto mentre i labronici si devono accontentare dell’ultimo posto utile, l’8°. A farne le spese è l’Avellino che rimane a sorpresa fuori dai giochi non approfittando del passo falso del Livorno. I lupi si sono fatti sorprendere da un Brescia già retrocesso e sono usciti sconfitti dal Rigamonti per 3-2 (doppio Comi per gli irpini, Corvia, Da Silva Sestu per gli uomini di Calori). Per Rastelli c’è tanto amaro in bocca per una grande occasione persa.

Il Carpi, campione, fa 0-0 in casa contro il Catania che dopo un anno travagliato e la salvezza centrata nelle ultime giornate, dovrà ripartire al meglio nella prossima stagione per tornare nei palcoscenici che merita la società siciliana. Il Bologna, grazie ad un gol in avvio di M’Baye, batte 1-0 al Dall’Ara un pessimo Lanciano, centrando il 3° posto, meritandosi il ruolo di favorita negli imminenti Play-off (visti anche i nomi e l’esperienza dei giocatori in rosa, ndr). La Ternana batte 2-0 al Liberati il già retrocesso, ma mai domo, Varese grazie ai gol di Viola su rigore e Bojinov; lo Spezia supera di misura il Bari per 1-0 grazie al gol di Nenè e proseguendo la striscia di risultati utili consecutivi. Negli ultimi 2 match Trapani Vicenza si impongono per 2-1, rispettivamente su Pro Vercelli Frosinone. Gli uomini di Serse Cosmi passano grazie alle reti di Curiale Caldara mentre per i biancocrociati piemontesi a segno Beretta. I biancorossi di Pasquale Marino al Menti battono in rimonta i laziali che erano andati avanti con Ciofani grazie alle marcature di Cocco Di Gennaro.

Ecco il riepilogo della stagione di Serie B:

Campione: Carpi

Secondo posto (promozione diretta in Serie A): Frosinone

Play-off: Bologna – Vicenza – Spezia – Perugia – Pescara – Livorno

Play-out: Modena – Virtus Entella

Retrocesse in Lega Pro: Cittadella – Brescia – Varese

Leave a Reply