Champions League: stasera il Bayern tenta l’impresa

FBL-EUR-C1-BAYERN-BARCELONA

Stasera la Champions League entra nel vivo. Il Bayern Monaco ospiterà il Barcellona, che all’andata ha annientato l’armata di Guardiola per 3 a 0. Riusciranno i tedeschi a restituire il favore?

All’Allianz Arena, i tifosi tedeschi ci credono, dopo aver rifilato in casa 7 reti allo Shakhtar e 6 al Porto, la rimonta è difficile, ma non impossibile. Formazione praticamente obbligata per Pep Guardiola, con Ribery, Robben, Badstuber, Martinez e Alaba ancora indisponibili, in difesa fiducia a J. Boateng, che nell’andata si fece sorprendere da una finta di corpo fantastica di Messi e Benatia. A centrocampo regia affidata a Xabi Alonso e davanti Muller e Gotze a supporto dell’unica punta Lewandowski. Dovrebbe invece partire dalla panchina Schweinsteiger. Cosi, un provato Guardiola commenta la super sfida di stasera:”in questi giorni si è parlato molto della disfatta dell’andata e sono piovute molte critiche su di me. Io do sempre il massimo, con grande entusiasmo, determinazione e sacrificio, proprio come facevo a Barcellona. Se poi ciò non è abbastanza per questo club…”. Dopo questa breve premessa, il tecnico spagnolo ha parlato della partita:” Questo Barcellona è uno dei migliori degli ultimi 20 anni, non ha nulla da invidiare al mio. Hanno giocatori fantastici e gioco corale e totale, è difficile trovare punti deboli. All’Allianz proveremo a fare una grandissima partita, ma sarà molto, molto, molto difficile ribaltare le sorti di questa semifinale.” Dall’altra parte, il momento dei blaugrana è straordinario. In Liga, a due partite dal termine, hanno 4 punti di vantaggio sul Real e la squadra sembra essere in una grande condizione fisica. Formazione tipo, tutti a disposizione e solito modulo con tre punte. Piquè e Mascherano in difesa dovranno neutralizzare gli attacchi avversari, Rakitic a centrocampo dovrà impostare, Iniesta e Busquets a completare la mediana e lì davanti il trio da fantacalcio, con Suarez, Messi e Neymar. Luis Enrique ha parlato di una partita difficile e guai a perdere la concentrazione:” i tre goal dell’andata sono senza dubbio un buon vantaggio, ma noi ancora non siamo qualificati. In Germania sarà molto difficile, loro hanno grandi campioni e non mi dimentico della rimonta ai danni del Porto e delle sette reti contro la squadra ucraina. Se necessario ci difenderemo e giocheremo con le ripartenze, proveremo a tenere il possesso palla ed il pallino del gioco, ma per tutti i 90’ minuti non sarà facile, per cui arriverà anche il momento in cui ci dovremo compattare dietro.”.

Martedì 12 Maggio, Allianz Arena, ore 20.45, Bayern Monaco – Barcellona

Probabili formazioni:

BAYERN MONACO (4-3-3): Neuer; Rafinha, J. Boateng, Benatia, Bernat; Lahm, Xabi Alonso, Thiago Alcantara, Muller, Gotze, Lewandowski. All. Guardiola. A disposizione: Reina, Dante, Weiser, Gaudino, Schweinsteiger, Rode, Pizarro

BARCELLONA (4-3-3) : Ter Stegen; Dani Alves, Piquè, Mascherano, J. Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. All. Enrique. A disposizione: Bravo, Adriano, Vermaelen, Bartra, Xavi, Rafinha, Pedro

Leave a Reply