Europa League: Fiorentina-Dinamo Kiev vale la semifinale. Le probabili formazioni

Gomez, Fiorentina

Al Franchi, ore 21.05, di scena il ritorno dei quarti di finale di Europa League tra Fiorentina e Dinamo Kiev. All’andata la squadra di Montella ha ottenuto la rete dell’1 a 1 allo scadere grazie al bellissimo gol di Babacar, che questa sera, però, non ci sarà, dopo l’infortunio riportato nell’ultimo match dei viola contro il Verona. Il tecnico di Pomigliano d’Arco, che proprio in campionato ha fatto riposare i suoi uomini migliori, sa che non può lasciare nulla al caso e che l’Europa League resta un obiettivo concreto e alla portata della Fiorentina. Alla Dinamo Kiev servirà vincere o un pareggio con molti gol per ribaltare il risultato dell’andata, e non sarà facile.

Per questo Montella schiererà la miglior formazione possibile, con i vari Gonzalo Rodriguez, Savic, Alonso, Borja Valero, Pizarro, Gomez, Salah e Joaquin tutti di nuovo in campo, insieme, dal primo minuto. Di certo una bella forza d’impatto che potrebbe spaventare la difesa non imbattibile degli ucraini. Proprio sulla velocità di Salah e sui cross di Joaquin cercherà di appoggiarsi Mario Gomez, ancora alla ricerca della consacrazione a Firenze.

Rebrov, dal canto suo, deve rinunciare a Dragovich e Makarenko, mentre Miguel Veloso, vecchia conoscenza del calcio italiano (ha giocato nel Genoa), ha recuperato dai suoi acciacchi e sarà regolarmente in campo a dare le geometrie alla Dinamo Kiev. Con lui, il peso della manovra non peserà solo sulle spalle di Lens (l’autore del gol all’andata), Sydorchuk e Yarmolenko, la batteria deit requartisti alle spalle dell’unica punta scelta dal tecnico ucraino, Teodorcyk. Ucraini che devono vincere o, al massimo, pareggiare con più di un gol a referto, se vogliono passare il turno.

Le probabili formazioni:

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, G. Rodriguez, Savic, Alonso; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Salah, Gomez, Joaquin. All. Montella

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Shovkovskiy; Antunes, Khacheridi, Vida, Danilo Silva; Veloso, Rybalka; Lens, Sydorchuk, Yarmolenko; Teodorcyk. All. Rebrov

Leave a Reply