Ancelotti parla del suo futuro al Real: “Io non devo convincere nessuno”

Ancelotti e il Real Madrid bersaglio delle critiche dei tifosi dei blancos

In casa Real Madrid è festa dopo la qualificazione alle semifinali di Champions League ai danni dell’odiatissimo Atletico. Per la prima volta dopo tantissimo tempo, i Blancos sono riusciti a vincere il derby con pieno merito e Ancelotti sfata il tabù-Simeone. Già, Ancelotti: il tecnico italiano approfitta dell’euforia generale anche per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Soprattutto per quanto riguarda il rinnovo. Al giornalista malizioso che gli chiede in conferenza stampa “Dopo questa vittoria, Perez le rinnoverà il contratto?”, Carletto sbotta con un secco: “Non devo convincere nessuno”. In effetti, con tre Champions in bacheca da allenatore, può permettersi un piccolo sfogo. Anche durante una festa.

Leave a Reply