Juventus batte Monaco 1-0: ora puoi sognare

Il rigore di Vidal regala il successo alla Juventus all'andata dei quarti di finale contro il Monaco

La Juventus si aggiudica la prima sfida dei quarti di finale di Champions League. In uno Juventus Stadium da brividi (incasso record di 3 milioni), la squadra di Allegri vince 1 a 0 sul Monaco.

Parte forte la squadra del Principato, che si rende pericolosa in più di un occasione con Ferreira Carrasco, migliore in campo per il Monaco. Poi è la Juve a farsi vedere con Tevez, che su cross al bacio di Marchisio, sciupa tutto con un tiro centrale che non sorprende Subasic. Possesso palla sterile per entrambe le squadre, pochi tiri e poche occasioni, con la Juventus che alla mezz’ora ha la grande opportunità sui piedi di Vidal, che spara alto sopra la traversa. Si va al secondo tempo con le due squadre che si fronteggiano ad armi pari, fino ad arrivare al momento decisivo della partita: rigore per la Juventus. Carvalho atterra Morata (il fallo inizia fuori area), dal dischetto Vidal non sbaglia e regala una vittoria preziosissima per la sua squadra, che ora è favorita per il passaggio del turno.

Nonostante la vittoria, però, non è stata la miglior Juve: gli errori tecnici dei bianconeri sono stati pesanti, il gioco dei Campioni d’Italia era lento, a volte approssimativo, mai convincente. Ma l’unica cosa da fare era vincere e, soprattutto, non subire reti. La Juve l’ha fatto. Vola, ora puoi sognare…

Leave a Reply