Ligue 1, il Monaco avvisa la Juve: 3-0 al Caen

anthony-martial-monaco

Il Monaco manda un messaggio forte alla Juventus a pochi giorni dall’andata dei Quarti di finale di Champions League. La squadra del Principato travolge 3-0 a domicilio il Caen, nell’anticipo della 32° giornata della Ligue 1.

Monegaschi padroni del gioco ed in vantaggio alla mezzora grazie al solito Martial (al 7° centro in campionato) che sfrutta al meglio un passaggio di Ferreira-Carrasco. Nella ripresa la squadra di Jardim trova per altre 2 volte la via della rete grazie alla doppietta di Bernardo Silva, talentuoso centrocampista portoghese classe ’94.

Anthony Martial, classe ’95, uno dei maggiori pericoli per la Juventus

Il Monaco sale momentaneamente al 3° posto scavalcando il Marsiglia di Bielsa che giocherà domenica, in trasferta, contro il Bordeaux. Ora l’obiettivo per i francesi è fare bene nella massima competizione europea dove martedi sera, ore 20:45, saranno ospiti della Juventus allo Stadium per cercare un’altra impresa, come quella effettuata contro l’Arsenal.

Una cosa appare certa, la squadra di Max Allegri dovrà prendere con le molle il match contro i biancorossi del Principato perchè i francesi sono la mina vagante del torneo e non hanno nulla da perdere.

I pericoli principali per i bianconeri saranno, oltre al già citato Martial, il bomber Berbatov (con un passato importante al Manchester United), e il centrocampo, composto dai solidi Joao Moutinho Toulalan e dal baby francese (molto amico di Pogba) Geoffrey Kondogbia.

Leave a Reply