Chiellini docet… in compagnia: i laureati nel calcio italiano

chiellini

Chi lo dice che fare il calciatore non si possa conciliare con lo studio? La laurea in Business Administration ottenuta da Giorgio Chiellini pare una stranezza, ma dobbiamo ricrederci: il difensore della Juventus è solo l’ultimo di una (e vabbè: forse non lunghissima) sfilza di giocatori italiani insigniti del titolo di dottori. Vediamo alcuni casi eccellenti:

Guglielmo Stendardo. Il difensore del Pescara sarà anche ruvido sul campo, ma fuori vanta una laurea in Giurisprudenza. Con tanto di abilitazione all’avvocatura.

- Lorenzo De Silvestri. Laurea in Economia per il terzino del Torino, specificamente con indirizzo sportivo.

- Angelo Ogbonna. L’ex-compagno di squadra di Chiellini ha ottenuto una laurea in Giurisprudenza, e in età più giovane rispetto alla media dei suoi colleghi. Un piccolo record per un giocatore oggi militante in Premier League nel West Ham.

Non calcano più il campo di gioco da un bel po’ di tempo, ma val la pena di ricordare anche i casi di:

- Massimo Oddo. L’ex-tecnico del Pescara nel 2011 ha ottenuto il titolo di dottore in Scienze giuridiche e manageriali dello sport. Studi quindi connessi all’attività alla quale intende dedicare il prosieguo della sua carriera.

Fabio Pecchia. Questo è forse il caso più famoso nel calcio italiano. Laureato in Legge, l’ex-centrocampista della Juventus (oggi tecnico dell’Hellas Verona) veniva chiamato Professore da avversari e compagni. Tanto da essere scelto anni fa come rappresentante del Sindacato dei calciatori. È anche abilitato all’avvocatura.

Leave a Reply