Serie B – 33° giornata: le probabili formazioni

ilpuntosullaserieb

Venerdì 31 marzo ore 19.00

Avellino – Spal

Novellino ha diversi problemi di formazione, Asmah, Gavazzi e Lasik difficilmente saranno della partita. Il tecnico dell’Avellino dovrebbe però recuperare MorettiSoumarè. In casa Spal Semplici dovrà fare a meno di Lazzari, squalificato. In avanti coppia AntenucciFloccari.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Djimisti, Gonzalez, Jidayi, Laverone; Belloni, D’Angelo, Paghera, Gavazzi; Verde, Ardemagni. Allenatore: Novellino.

Spal (3-5-2): Meret; Bonifazi, Vicari, Cremonesi; Costa, Castagnetti, Schiattarella, Mora, Arini; Antenucci, Floccari. Allenatore: Semplici.

Venerdì 31 marzo ore 20.45

Cesena – Frosinone

Camplone ritrova in gruppo Donkor e Balzano e deve valutare le condizioni di Laribi e Kone, rientrati nelle ultime ore. In casa Frosinone di nuovo in gruppo Kragl e Krajnc. Marino deve valutare le condizioni di Mazzotta e non avrà Paganini e Ciofani.

Cesena (3-5-2): Agliardii; Rigione, Perticone, Capelli; Balzano, Crimi, Kone, Laribi, Renzetti; Cocco, Ciano. Allenatore: Camplone.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; Mazzotta, Soddimo, Sammarco, Maiello, Fiamozzi; Dionisi, Ciofani. Allenatore: Marino.

Sabato 1 aprile ore 15.00

Spezia – Benevento

Doppio problema per Di Carlo, il tecnico non avrà Terzi e Vignali squalificati. In avanti tridente formato da Piccolo, Fabbrini e Granoche. In casa Benevento Baroni opterà per il 4-2-3-1. In avanti il trio Ciciretti, Falco e Cissè a supporto di Ceravolo.

Spezia (4-3-3): Chichizola; Migliore, Datkovic, Valentini, De Col; Djokovic, Errasti, Sciaudone; Piccolo, Fabbrini, Granoche. Allenatore: Di Carlo.

Benevento (4-2-3-1): Gori; Lopez, Lucioni, Camporese, Venuti; Del Pinto, Chibsah; Ciciretti, Falco, Cissè; Ceravolo. Allenatore: Baroni.

Trapani – Verona

Calori ha tutti gli uomini a disposizione tranne Citro, che sta recuperando dall’infortunio alla spalla. Il tecnico del Trapani deve valutare le condizioni di Jallow e Colombatto, rientrati dagli impegni con le Nazionali. Qualche problema anche per Pecchia, l’allenatore del Verona non avrà Bessa e Romulo squalificati.

Trapani (4-3-1-2): Pigliacelli; Rizzato, Pagliarulo, Legittimo, Fazio; Barillà, Colombatto, Maracchi; Nizzetto; Jallow, Coronado. Allenatore: Calori.

Verona (4-3-3): Nicolas; Souprayen, Bianchetti, Caracciolo, Ferrari; Fossati, Zaccagni, Zuculini; Luppi, Pazzini, Siligardi. Allenatore: Pecchia.

Perugia – Vicenza

4-3-3 per Bucchi, il tecnico del Perugia sceglierà Guberti, Di Carmine e Nicastro in avanti. In casa Vicenza Bisoli non avrà Ebagua, squalificato, in attacco. Da valutare Rizzo, che potrebbe essere nuovamente a disposizione.

Perugia (4-3-3): Brignoli; Di Chiara, Belmonte, Volta, Del Prete; Brighi, Ricci, Gnahorè; Guberti, Di Carmine, Nicastro. Allenatore: Bucchi.

Vicenza (4-4-2): Amelia; Zaccardo, Esposito, Adejo, Pucino; Orlando, Urso, Gucher, Bellomo; De Luca, Vita. Allenatore: Bisoli.

Brescia – Entella

Problema in attacco per Cagni, il tecnico del Brescia perde Bonazzoli per squalifica. In avanti tridente formato da Ferrante, Carracciolo e Camara. Nessuno squalificato per il Entella, il tecnico Breda dovrebbe scegliere il 4-3-1-2: in avanti Sini e Caputo a supporto di Catellani.

Brescia (4-3-3): Minelli; Untersee, Blanchard, Calabresi, Racine; Martinelli, Mauri, Bisoli; Ferrante, Caracciolo, Camara. Allenatore: Cagni.

Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Sini, Benedetti, Pellizzer, Belli; Moscati, Palermo, Troiano; Sini; Caputo, Catellani. Allenatore: Breda.

Ascoli – Carpi

Aglietti non avrà a disposizione Mignanelli (due giornate di squalifica). Il tecnico dell’Ascoli sceglierà il 4-3-3: in avanti Cacia, Orsolini e Favilli. In casa Carpi Castori deve valutare le condizioni di Colombi, Di Gaudio e Seck. In attacco coppia Mbakogu e Lasagna.

Ascoli (4-3-3): Lanni; Almici, Augustyn, Gigliotti, Felicioli; Cassata, Carpani, Giorgi; Cacia, Orsolini, Favilli. Allenatore: Aglietti.

Carpi (4-4-2): Belec; Poli, Romagnoli, Gagliolo, Struna; Fedato, Mbaye, Lollo, Letizia; Mbakogu, Lasagna. Allenatore: Castori.

Pro Vercelli – Bari

Longo opterà per il 3-5-2: in avanti la coppia sarà formata da Aramu e Bianchi. Colantuno perde Fedele e Tonucci per squalifica. Il tecnico del Bari sceglierà il 4-3-1-2: Brienza a supporto della coppia GalanoFloro Flores.

Pro Vercelli (3-5-2): Provedel; Legati, Konate, Bani; Mammarella, Palazzi, Emmanuello, Vives, Berra; Aramu, Bianchi. Allenatore: Longo.

Bari (4-3-1-2): Micai; Sabelli, Capradossi, Moras, Daprelà; Romizi, Basha, Salzano; Brienza; Galano, Floro Flores. Allenatore: Colantuono.

Novara – Ternana

Boscaglia non avrà a disposizione Lancini, squalificato. Il tecnico del Novara sceglierà il 4-3-3: in avanti tridente Sansone, Galabinov e Macheda. In casa Ternana anche Gautieri opterà per lo stesso modulo: in avanti i tre attaccanti saranno Avenatti, Palombi e Falletti.

Novara (3-4-3): da Costa; Mantovani, Chiosa, Troest; Calderoni, Orlandi, Casarini, Kupisz; Sansone, Galabinov, Macheda. Allenatore: Boscaglia.

Ternana (4-3-3): Aresti; Germoni, Meccariello, Valjent, Zanon; Petriccione, Di Noia, Ledesma; Avenatti, Palombi, Falletti. Allenatore: Gautieri.

Pisa – Salernitana

4-3-3 per Gattuso, il tecnico del Pisa in avanti si affiderà al tridente formato da Gatto, Masucci e Manaj. Stesso modulo anche per Bollini, il tecnico della Salernitana in avanti sceglierà Rosina, Sprocati e Coda.

Pisa (4-3-3): Ujkani; Longhi, Del Fabro, Milanovic, Mannini; Tabanelli, Lazzari, Di Tacchio; Gatto, Masucci, Manaj. Allenatore: Gattuso.

Salernitana (4-3-3): Gomis; Perico, Bernardini, Tuia, Vitale; Ronaldo, Odjer, Minala; Rosina, Sprocati, Coda. Allenatore: Bollini.

Latina – Cittadella
Vivarini non avrà Corvia il avanti per squalifica. Il tecnico del Latina sceglierà il 3-4-3: in avanti tridente Insigne, De Giorgio, Buonaiuto. In casa Cittadella Venturato perde Pasa per squalifica. Il tecnico dovrebbe optare per il 4-3-1-2: Schenetti a supporto di Litteri e Kouame.
Latina (3-4-3): Pinsoglio; Brosco, Garcia Tena, Dellafiore; Bruscagin, Bandinelli, Mariga, Di Matteo; Insigne, De Giorgio, Buonaiuto. Allenatore: Vivarini.
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Scaglia, Pascali, Benedetti; Valzania, Iori, Bartolomei; Schenetti; Litteri, Kouame. Allenatore: Venturato.

Leave a Reply