#EuropaLeague – Roma, Spalletti in conferenza: “Giocherà Gerson”

Luciano-Spalletti-Roma

Tempo di conferenza stampa in casa Roma per Luciano Spalletti alla vigilia del match contro l’Austria Vienna: “Mario Rui e Nura continuano la preparazione, Vermaelen ancora non c’è nulla di certo. Bruno Pere e Perotti resteranno fuori quindici giorni, Strootman lo proverò oggi che al limite sarà disponibile per parte della partita. Manolas anche ha un leggero fastidio. Abbiamo maggiore equilibrio in difesa, stiamo crescendo nel modo di stare in campo. Tutti insieme ci difendiamo, è un discorso che riguarda tutta la squadra”.

Spalletti torna sulla sfida con il Napoli: “Tengo tutto di quella partita, anche dove dobbiamo migliorare. Dobbiamo sfruttare maggiormente le occasioni. Abbiamo vinto ma molte cose non siamo riusciti a realizzarle”.

Su Szczesny che non ha giocato la precedente gara di Europa League: “E’ stata una mia scelta, io non l’ho fatto giocare. Poi ognuno può dire la sua. Domani giocherà Allison”.

Su Gerson: “Ha buone qualità ma bisogna lasciarlo esprimere. E’ giovane e si modifica anche la sua posizione in campo in base al calcio che si sta giocando. Ha tant qualità e può giocare a ridosso anche della linea difensiva avversaria. Se indietreggia è difficile da marcare, posso metterlo anche tra i due mediani. Domani giocherà”.

Su Nainggolan e Vermaelen: “Radja sta bene. E’ superman, arriva da tutte le parti, sa fare tutto. Vermaelen ha questa infiammazione ed è ancora da valutare”.

Su Totti: “Con me ha fatto 99 gol e se ne facesse un altro sarebbe il 100esimo. E’ anche la sua 100esima in campo internazionale. Domani giocherà perché può darci il suo contributo”.

Spalletti chiude parlando dell’Austra Vienna: “Non è una squadra facile da affrontare. Kayode fa i km, Tajouri ha un grande mancino e se non dovesse giocare già immagino chi sarà in campo. Hanno i nostri stessi punti. Giocheremo e farò le mie scelte per vincere la partita”.

Leave a Reply