#CampionatiEsteri – I risultati del Weekend

risultati-premier-league-640x409

PREMIER LEAGUE (7° GIORNATA):

La giornata di Premier è stata caratterizzata dal big match fra le due squadre in cima alla classifica, ovvero Tottenham e Manchester City. Gli uomini di Pochettino hanno sfoderato una grandissima prestazione vincendo 2 a 0 e dominando la squadra di Guardiola per tutti i 90 minuti. Sul tabellino dei marcatori sono finiti l’ingenuo Kolarov (complice di un autogol) e il talento Alli. Nel secondo tempo reattivo il portiere Bravo nel parare il rigore a Lamela. Piange anche l’altra metà di Manchester, sponda United, visto l’opaco pareggio contro lo Stoke City per 1 a 1. Nonostante il vantaggio nella ripresa di Martial, gli uomini di Mourinho si sono fatti recuperare da Allen per una brutta svista difensiva. Continua a macinare punti anche il Liverpool di Klopp, che si conferma al terzo posto: i reds hanno battuto lo Swansea fuori casa per 1 a 2. Padroni di casa che sono passati in vantaggio con Fer, ma la qualità di Firmino e il rigore di Milner hanno consegnato i 3 punti agli ospiti mettendo alla graticola Guidolin. Pareggio per 1 a 1 sia in Everton-Crystal Palace che in Sunderland-WBA. Nella prima hanno segnato le due punte “giganti”, ovvero Lukaku e Benteke, mentre nella seconda a Chadli ha risposto il gol di Van Aanholt. Pareggio a reti bianche in Leicester-Southampton, mentre si ferma ancora il West Ham, che pareggia in casa con il Middlesbrough. Non è bastata agli Hammers la grande prestazione di Payet, autore del gol del pareggio. Vittoria allo scadere per l’Arsenal, che riesce a sbloccare la partita contro un modesto ma tignoso Burnley al 90′ grazie alla rete del solito Oxlade-Chamberlain. Finisce sempre in pareggio  Watford-Bournemouth, con gli ospiti che si sono fatti recuperare per ben due volte chiudendo la partita solo per 2 a 2.

EVERTON – CRYSTAL PALACE 1-1 [Lukaku (E, 35′), Benteke (C, 50′)]

SWANSEA – LIVERPOOL 1-2 [Fer (S, 8′), Firmino (L, 54′), Milner (L, 84′ rig)]

HULL CITY – CHELSEA 0-2 [Willian (C, 61′), Costa (C, 64′)]

SUNDERLAND – WEST BROMWICH ALBION 1-1 [Chadli (W, 35′), van Aanholt (S, 83′)]

WATFORD – BOURNEMOUTH 2-2 [Wilson (B, 31′), Deeney (W, 50′), King (B, 62′), Succes (W, 65′)]

WEST HAM – MIDDLESBROUGH 1-1 [Stuani (M, 51′), Payet (W, 54′)]

MANCHESTER UNITED – STOKE CITY 1-1 [Martial (M, 69′), Allen (S, 82′)]

LEICESTER – SOUTHAMPTON 0-0

TOTTENHAM – MANCHESTER CITY 2-0 [Kolarov (T, 9′ aut.), Alli (T, 39′)]

BURNLEY – ARSENAL 0-1 [Oxlade-Chamberlain (A, 90)]

CLASSIFICA: Manchester City 18, Tottenham 17, Liverpool 16, Arsenal 16, Everton 14, Chelsea 13, Manchester United 13, Crystal Palace 11, WBA 9, Southampton 9, Watford 8, Bournemouth 8, Leicester 8, Hull City 7, Burnley 7, Middlesbrough 6, Swansea 4, West Ham 4, Stoke City 3, Sunderland 2.

PROSSIMO TURNO: 

Chelsea – Leicester
Arsenal – Swansea
Bournemouth – Hull City
Manchester City – Everton
Stoke City – Sunderland
WBA – Tottenham
Crystal Palace – West Ham
Middlesbrough – Watford
Southampton – Burnley
Liverpool – Manchester United

LIGA BBVA (7° GIORNATA):

Continua a stupire la Liga: in questa giornata infatti, sia Barcellona che Real Madrid non sono riuscite a vincere: i blancos hanno sottovalutato troppo l’impegno con l’Eibar, andando subito sotto con il gol di Rico e non riuscendo a segnare il gol del vantaggio dopo il pareggio di Bale. Partita pazza quella dei blaugrana contro il Celta Vigo: gli uomini di Luis Enrique hanno infatti perso per 4 a 3 dopo essere stati sotto per 3 a 0 alla fine del primo tempo. Non basta una buona ripresa con una doppietta di Pique per evitare la disfatta. Ne approfitta ovviamente l’Atletico Madrid, che batte facilmente il Valencia di Prandelli (che però ha solamente assistito alla partita) per 0 a 2, con i gol di Griezmann e Gameiro nello scadere. Grande partita di Diego Alves, che ha evitato la figuraccia ai suoi parando ben due rigori rispettivamente a Griezmann e Gabi. Si affaccia alla vetta e scavalca il Barcellona il Siviglia di Sampaoli, che passa in casa contro l’Alaves: protagonista indiscusso Ben Yedder, autore di una doppietta. Si ferma invece la corsa del Villarreal di Sansone, che non va oltre uno scialbo 0 a 0 in casa dell’Espanyol.  Importantissimi punti salvezza per il Deportivo, che sconfigge uno Sporting Gijon in crisi per 2 a 1 grazie ad un gol allo scadere di partita di Babel, che ha cambiato una partita destinata al pareggio. Colpo in trasferta del Leganes sul campo del Granada, ultimo in classifica: la partita è finita per 0 a 1 e a deciderla è stato Szymanowski. Vince in casa la Real Sociedad, che di misura supera il Betis Siviglia grazie a Vela. Grande rimonta del Malaga, che batte per 2 a 1 il Bilbao (passato in vantaggio con Aduriz) in una partita decisa sopratutto dai cartellini rossi: particolarmente pesante quello al 36′ di Balenziaga, che ha cambiato il volto del match.

REAL SOCIEDAD-BETIS SIVIGLIA 1-0 [63′ Vela]

GRANADA-LEGANES 0-1 [76′ Szymanowski]

SIVIGLIA-ALAVES 2-1 [74′ e 90′ Ben Yedder (S), 84′ Laguardia (A)]

OSASUNA-LAS PALMAS 2-2 [7′ Torres (rig. O), 45’+2 Leon (O), 57′ Gomez (L), 90’+1 Garcia (L)]

DEPORTIVO LA CORUNA-SPORTING GIJON 2-1 [35′ Borges (D), 65′ Alvarez (S), 90’+2 Babel (D)]

VALENCIA-ATLETICO MADRID 0-2 [63′ Griezmann, 90’+3 Gameiro]

REAL MADRID-EIBAR 1-1 [ 6′Rico Fran (E), 17′ Bale (R)]

ESPANYOL-VILLARREAL 0-0

MALAGA-ATHLETIC BILBAO 2-1 [3′ Aduriz (A), 82′ Ramirez (M), 83′ Valente (M)]

CELTA VIGO-BARCELLONA 4-3 [ 22′Pione Sisto (C), 31′ Aspas (C), 33 Mathieu (AG), 58′ e 87′ Pique (B), 64′ Neymar rig. (B), 77′ Hernendez (C)]

CLASSIFICA: Atletico Madrid 15, Real Madrid 15, Siviglia 14, Barcellona 13, Villarreal 13, Athletic Bilbao 12, Las Palmas 11, Eibar 11, Celta Vigo 10, Real Sociedad 10, Leganes 10, Alaves 9, Deportivo la Coruña 8, Betis Siviglia 8, Malaga 8, Sporting Gijon 7, Valencia 6, Espanyol 6, Osasuna 3, Granada 2.

PROSSIMO TURNO:
Las Palmas-Espanyol
Leganes-Siviglia
Barcellona-Deportivo la Coruña
Atletico Madrid-Granada
Betis Siviglia-Real Madrid
Alaves-Malaga
Athletic Bilbao-Real Sociedad
Sporting Gijon-Valencia
Villarreal-Celta Vigo
Eibar-Osasuna

BUNDESLIGA ( 6° GIORNATA):

La sesta giornata in Bundesliga si apre con una  sorpresa: il fino ad ora imbattibile Bayern Monaco si ferma infatti in casa contro il Colonia per 1 a 1. Passati in vantaggio con il sempre più bomber Kimmich, gli uomini di Ancelotti si sono rilassati troppo facendosi recuperare nel secondo tempo da Modeste. Non ne approfitta però il Borussia Dortmund, che perde fuori casa nello scontro diretto fra “seconde forze” con il Bayer Leverkusen. Gli uomini di Schmidt si sono imposti per 2 a 0 grazie alle reti di Mehmedi e di un grande Hernandez, al quarto gol in due partite. Prima vittoria e primi punti in campionato per lo Schalke 04, che schianta per 4 a 0 il Borussia Monchengladbach. Protagonista della partita il nuovo acquisto Embolo, autore di una doppietta, mentre le altre reti sono stati realizzate dai soliti Chupo-Moting e Goretzka. Si ferma sullo 0 a 0 il Wolfsburg contro il Mainz, mentre continua a stupire il Lipisa, terzo in classifica e vittorioso per 2 a 1 anche contro l’Augsburg. Continua il suo buon campionato l’Hoffenheim, che batte l’Ingolstadt (ultimo in classifica) per 1 a 1. Decisivo il rigore all’ultimo secondo di partita, il 95°, segnato da Hinterseer. Vince anche l’Hertha Berlino, che batte ad una doppietta su rigore l’Amburgo, ancora ad un solo punto in classifico.

LIPSIA – AUGSBURG 2-1 [Forsberg (L, 11′), Ji-Dong Won (A, 15′), Poulsen (L, 52′)]

BAYERN MONACO – COLONIA 1-1 [Kimmich (B, 40′), Modeste (C, 63′)]

DARMSTADT – WERDER BREMA 2-1 [Colak (D, 19′ rig. e 73′), Sane (W, 51′), Gnabry (W, 67′)]

FRIBURGO – FRANCOFORTE 1-0 [Grifo (Fri, 4′)]

HERTHA BERLINO – AMBURGO 2-0 [Ibisevic (H, 29′ e 70′ rig.)]

INGOLSTADT – HOFFENHEIM 1-2 [Wagner (H, 11′), Demirbay (H, 35′), Hinterseer (I, 90+5′ rig.)]

BAYER LEVERKUSEN – BORUSSIA DORTMUND 2-0 [Mehmedi (Bay, 10′), Hernandez (Bay, 79′)]

WOLFSBURG – MAINZ 0-0

SCHALKE04 – BORUSSIA MONCHENGLADBACH 4-0 [Chupo-Moting (S, 52′), Embolo (S, 56′ e 83′), Goretzka (S, 58′), ]

CLASSIFICA: Bayern Monaco 16, Herta Berlino 13, Borussia Dortmund 12, Colonia 12, Lipsia 12, Bayer Leverkusen 10, Francoforte 10, Hoffenheim 10, Frigurgo 9, Mainz 8, Borussia Monchengladbach 7, Augsburg 7, Wolfsburg 6, Darmstadt 4, Schalke04 3, Werder Brema 3, Ingolstadt 1, Amburgo 1.

PROSSIMO TURNO:

Borussia Dortmund-Hertha Berlino
Augsburg-Schalke04
Colonia-Ingolstadt
Francoforte-Bayern Monaco
Hoffenheim-Friburgo
Borussia Monchengladbach-Amburgo
Werder Brema-Bayer Leverkusen
Mainz-Darmstadt
Wolfsburg-Lipsia

Ligue1 (7° giornata):

In Ligue1 continua la favola del Nizza, che se continua così potrebbe essere veramente il Leicester di Francia. Il condottiero, ovunque si sia, è sempre italiano: la squadra francese ha infatti guadagnato altri 3 punti grazie al gol bellissimo (stile Del Piero, tiro a giro) di Mario Balotelli, che trascina i suoi nel 2 a 1 contro il Lorient. L’attaccante ex Milan non ha comunque perso la sua testa calda, facendosi espellere per doppia ammonizione nel giro di pochi minuti successivi al gol. Non si ferma neanche il Monaco, che esagera facendo ben 7 reti al Metz fuori caso. Particolarmente ispirati Fabinho e Carrillo, con quest’ultimo autore di una doppietta. Cercano di stare al passo anche i campioni uscenti del Paris Saint Germain, vittoriosi in casa contro il Bordeaux grazie alla doppietta di Cavani, sempre più trascinatore della squadra di Emery. Si ferma invece il Tolosa, sconfitto in casa del Caen per una rete di Santini su rigore. Ordinaria amministrazione per il Lione, che batte senza troppi problemi il St. Etienne nel posticipo domenicale: ad andare in rete sono stati  Darder e Ghezzal. Pareggio per 1 a 1 in Angers-Marsiglia, con il gol allo scadere (verso il terzo minuto di recupero) di Capelle che ha riacciuffato l’iniziale vantaggio del solito Thauvin. Vittorie in casa e di misura sia del Rennes che del Nantes, che battono rispettivamente Guinbgamp e Bastia per 1 a 0. Stesso risultato maturato anche in Lilla-Nancy, con il rigore di Eder che ha deciso la partita. Spettacolare pareggio, infine, fra Dijon e Montpellier: il risultato al fischio finale è stato di 3 a 3, con la tripletta di Ninga, gli autogol di Jourdren e Vanden Borre e la siglatura all’ultimo minuto di Rivière.

RENNES –  GUINGAMP 1-0 [Diakhaby (R, 90’+3)]

PARIS SAINT-GERMAIN – BORDEAUX 2-0 [Cavani (P, 3′ e 31′)]

CAEN – TOLOSA 1-0 [Santini (C, 61′ rig.)]

DIJON – MONTPELLIER 3-3 [(Ninga (M, 18′, 25′ e 58′), Jourdren (M, 39′ aut.), Vanden Borre (M, 81′ aut.), Rivière (D, 90′)]

LILLA – NANCY 1-0 [Eder (L, 75′ rig.)]

METZ – MONACO 0-7 [Lemar (M, 2′), Germain (M, 23′), B.Silva (M, 39′), Fabinho (M, 68′), Carrillo (M, 72′ e 83′), Boschilia (M, 89′)

NANTES – BASTIA 1-0 [Stepinski (N, 18′)]

ANGERS – MARSIGLIA 1-1 [Thauvin (M, 64′), Capelle (A, 90’+3)]

NIZZA – LORIENT 2-1 [R.Pereira (N, 11′), Moukandjo (L, 61′), Balotelli (N, 86′)]

LIONE – ST.ÉTIENNE 2-0 [Darder (L, 41′), Ghezzal (L, 88′)]

CLASSIFICA: Nizza 20, Monaco 19, Paris Saint-Germain 16, Tolosa 14, Olympique Lione 13, Bordeaux 13, Metz 13, Rennes 13, Saint-Etienne 12, Guingamp 11, Bastia 10, Caen 10, Angers 10, Marsiglia 9, Dijon 8, Montpellier 7, Lilla 7, Lorient 6, Nantes 5, Nancy 5.

PROSSIMO TURNO:
Tolosa- Monaco
Nizza – Lione
Nancy – Paris Saint-Germain
Bastia – Angers
Guingamp – Lilla
Lorient – Nantes
Montpellier – Caen
Rennes – Bordeaux
St.Étienne – Dijon
Marsiglia – Metz

Leave a Reply