#SerieB – Carpi, Castori: “Sarà fondamentale approcciare bene la gara”

Castori

L’allenatore del Carpi, Fabrizio Castori, ha parlato alla vigilia della gara con il Frosinone, come riporta corrieredellosport.it: “Dopo ogni partita volto pagina, sia che si sia vinto sia che si sia perso. Abbiamo analizzato gli errori commessi a Cesena, non è stato il vero Carpi ma finisce lì. Una volta valutato cosa non sia andato bisogna guardare avanti. In settimana abbiamo lavorato bene sia a livello fisico che mentale e ripartiamo. Giochiamo contro una squadra forte, contro la quale dovremo giocare da Carpi. Hanno cambiato allenatore, Marino ha portato il suo 4-3-3 che alterna al 4-4-2, sono una squadra forte e ambiziosa. Sarà una partita difficile, noi però dobbiamo pensare a noi perché sull’avversario non possiamo incidere. Sarà fondamentale approcciare bene la gara dal punto di vista mentale. A livello difensivo non mi sembra che abbiamo faticato, abbiamo subito due reti in tre partite su altrettanti eurogol di Falco e Djuric. Non ci sono stati errori particolari da parte nostra, anche se tutto è correggibile. Lasagna ha recuperato una buona condizione, ovviamente per arrivare al 100% ha bisogno di giocare. Lo abbiamo dovuto gestire in queste prime giornate per un problema fisico che si è trascinato per tutto agosto. Tre partite in sette giorni? E’ un discorso che potremmo affrontare martedì, per la gara di domani non facciamo certo conti. Catellani? A Cesena è stato poco supportato perché la squadra non è riuscita a fare pressione alta nonostante un centrocampista in più. Lui ha caratteristiche diverse rispetto a Lasagna, è una seconda punta e dev’essere supportato di più dalla squadra. Col Frosinone ci conosciamo bene ma per me la settimana è stata la stessa di sempre. Abbiamo lavorato su di noi, poi nell’ultimo giorno andiamo ad analizzare anche l’avversario ma questo fa parte del nostro modo di lavorare.”

Leave a Reply