#PremierLeague – Chelsea, Conte: “Pogba 110 milioni? Io fui pagato 8 palloni”

antonio-conte-reuters

Antonio Conte, allenatore del Chelsea, ha raccontato un curioso aneddoto sulla sua carriera rispondendo così alla domande del giornalista del The Sun sul passaggio di Pogba al Manchester United per la cifra record di 110 milioni. Ecco le parole dell’ex c.t. della nazionale italiana: “Quando ero piccolo giocavo per il club di mio padre Cosimino, la Juventina Lecce: lui era il proprietario, l’allenatore e tutto il resto. Poi all’età di 13 anni il Lecce ha mi comprato, insieme a uno dei miei compagni di squadra. Fummo pagati otto palloni, tre dei quali erano sgonfi!. Però erano palloni costosi, valevano 200mila lire“, ha aggiunto sorridendo.

Leave a Reply