#Nazionali – Italia, la verità di Materazzi su Zidane: “Gli ho insultato la sorella, non la madre!”

Zinedine Zidane

Dieci anni dopo la finale di Berlino tra Italia e Francia nel Mondiale 2006, spunta un nuovo dettaglio nella querelle tra Marco Materazzi e Zinedine Zidane. Quella che ha portato il numero 10 francese a farsi espellere dopo una testata al difensore azzurro. Sull’episodio è sempre aleggiato un mistero: cosa ha effettivamente detto Materazzi a Zidane tanto da farlo infuriare così? Ci pensa lo stesso ex-giocatore dell’Inter a tornare sul luogo del delitto e in un’intervista all’Equipe rivela: “A Zidane ho detto delle parole stupide che non avrebbero potuto provocare una reazione come quella. In qualsiasi campo di Roma, Napoli, Milano o Parigi si dicono cose anche più gravi. Ho parlato di sua sorella, ma non di sua madre come ho letto su alcuni giornali. Mia madre è morta quando avevo 15 anni, perciò non sarei mai caduto tanto in basso da insultare la sua, di madre“. Materazzi si dice sorpreso dall’importanza che la testata di Zidane ha avuto nella memoria collettiva (“più del mio gol in finale“) e ma assicura: “Ho incrociato molte volte dei tifosi che mi hanno detto che avrei fatto bene a rispondere con una testata“.

 

 

Leave a Reply