#Goal&Cash – Inghilterra, il primo flop è quello economico

Inghilterra-Logo

Competizione su competizione la FA assume grandi manager per guidare la Nazionale inglese, a ritmo di milioni di sterline e nel giro di qualche anno gli allenatori vengono inesorabilmente esonerati e mandati via.

Fabio Capello il più pagato, con 6 milioni di sterline e una buonauscita di oltre 1 milione di euro, nonostante il flop in Sudafrica e il caso Terry. E’ l’allenatore ad aver vinto più partite con la nazionale inglese.

Steve McClaren pagato 7.75 milioni di sterline più la buonauscita di 2,5 milioni di sterline, è rimasto in carica poco più di un anno.

Dal 2000 agli europei l’Inghilterra si è fermata sempre in modalità sempre poco convincenti: dai rigori con l’Italia nel 2012 alla mancata qualificazione nel 2008.

Ai mondiali possibilmente la squadra britannica va ancora peggio, non arrivando mai nelle prime quattro.

Roy Hodgson è solo l’ultimo dei tanti, a lui, per fortuna della FA, non è stata pagata alcuna clausola.

Tuttavia i suoi anni con la nazionale sono già costati oltre 14 milioni di sterline, il prossimo allenatore avrà il compito di portare la squadra pronta al Mondiale in Russia, forte anche di un girone non proibitivo da affrontare.

Leave a Reply